Salute 5 Ottobre 2019 14:51

Chirurgia, al via Congresso SIC a Bologna: De Paolis “focus sul ‘big killer’ tumore al pancreas”

Un focus sul tumore del pancreas, uno sul cancro del colon destro e una sessione dedicata al vasto mondo della chirurgia della parete addominale. Sono i tre temi che saranno trattati con uno specifico approfondimento scientifico-chirurgico durante il 121° Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia, al via a Bologna (Palazzo della Cultura e dei […]

Chirurgia, al via Congresso SIC a Bologna: De Paolis “focus sul ‘big killer’ tumore al pancreas”

Un focus sul tumore del pancreas, uno sul cancro del colon destro e una sessione dedicata al vasto mondo della chirurgia della parete addominale. Sono i tre temi che saranno trattati con uno specifico approfondimento scientifico-chirurgico durante il 121° Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia, al via a Bologna (Palazzo della Cultura e dei Congressi – Piazza della Costituzione), con la presenza di quasi mille chirurghi provenienti da tutto il Paese e la copertura stampa della redazione di Sanità Informazione.

IL PROGRAMMA DEL CONGRESSO

Il primo è un focus sul tumore del pancreas, uno dei cosiddetti “Big Killer” in campo oncologico. Purtroppo le statistiche sono chiare e certificano che il tasso di sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è solo dell’8% (dato relativo al rapporto 2019 Aiom-Airtum periodo di monitoraggio 2005-2009). Il tumore al pancreas si conferma dunque la più letale tra le neoplasie. “L’aggressività del tumore del pancreas e la rapidità della diffusione ai tessuti vicini e agli organi a distanza, la refrattarietà alla chemioterapia standard e la tendenza a recidivare, ne fanno uno dei tumori più difficili e impegnativi da trattare. Rispetto agli altri campi oncologici la strada da percorrere nel trattamento di questa patologia è ancora lunga e in salita, durante il Convegno ci confronteremo con i colleghi per fare il punto sullo stato dell’arte e sulle nuove strategie terapeutiche”, spiega il Presidente della Sic Paolo De Paolis.

VIDEO | DE PAOLIS A SANITA’ INFORMAZIONE: «IN ITALIA SEMPRE MENO CHIRURGHI, COLPA DEI CONTENZIOSI»

Un altro approfondimento del Congresso è sul tumore del colon destro. “Tradizionalmente, e per ragioni anatomiche, è sempre stato accomunato a quello del retto – afferma De Paolis – ma oggi sappiamo che si tratta di una malattia diversa. Per varie ragioni, non ultime di carattere genetico, si tratta di una patologia a sé stante per la quale è necessario intraprendere strategie differenti sia dal punto di vista chirurgico sia attraverso un lavoro di equipe con un approccio multidisciplinare”. Il tumore del colon-retto è al secondo posto tra i carcinomi più frequenti, con una percentuale d’incidenza sulla popolazione del 13% nell’anno in corso.

Infine, un approfondimento è dedicato anche al vasto mondo della chirurgia della parete addominale. Il trattamento delle ernie e dei laparoceli è sicuramente uno degli interventi più frequentemente eseguiti nelle strutture ospedaliere italiane. Queste patologie interessano tutte le età e la loro larga diffusione, con conseguente grande volume di interventi, comporta un significativo impatto socio-economico. “In questo campo sono stati compiuti importanti passi in avanti – ribadisce il presidente della Sic Paolo De Paolis – dalla diffusione dell’uso della laparoscopia, all’avvento della robotica e di macchinari ad alta sofisticazione tecnologica e materiali innovativi. Questi strumenti permettono di operare riducendo i rischi per il paziente e garantendo per lo stesso un decorso post operatorio più veloce e sereno”.

LEGGI ANCHE DE PAOLIS A SANITA’ INFORMAZIONE: “SUL CALO VOCAZIONI DICO AI GIOVANI TORNATE AD AMARE IL MESTIERE PIÙ BELLO DEL MONDO”

 

 

Articoli correlati
Chirurgia, Basile (Sic): «Recuperare il milione di interventi saltati per la pandemia»
Istituito tavolo tecnico al Ministero della salute per recuperare gli interventi chirurgici sospesi durante la pandemia. Il presidente della Società italiana di chirurgia: «Abbiamo bisogno di soluzioni per poter garantire in tempi brevi l’operazione ad ogni paziente»
Interventi chirurgici e screening saltati, Marini (ACOI): «Piano Marshall sanitario o non li recupereremo mai»
Intervista al presidente dell’ Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani: «Faccio appello al premier Draghi e al ministro Speranza: vi prego non lasciate soli milioni di italiani perché gli effetti negativi di questi ritardi si mostreranno nel tempo »
di Peter D'Angelo
Governo, da Marini (Acoi) appello al Parlamento: «Fate presto»
Il Presidente ACOI Marini: «Il Sistema sanitario nazionale non può andare in lista d’attesa». Lanciato sui social hashtag #FatePresto»
Un pacemaker elettronico di gomma flessibile? Perrone Filardi (SIC): «Dispositivo innovativo, è la strada giusta»
Un team americano rilancia lo studio sui materiali in cardiologia, il presidente della Società di Cardiologia: «Monitoraggio in remoto è il futuro»
di Tommaso Caldarelli
Bonus ECM, De Paolis (SIC): «Riconosciuta l’eccezionalità del momento, ma non si ripeta più»
Il presidente della Società Italiana di Chirurgia: «Ora è chiara a tutti l’efficacia della formazione a distanza»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 2 dicembre, sono 263.601.780 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.226.923 i decessi. Ad oggi, oltre 8 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

Covid-19, tre categorie per 10 potenziali terapie contro il virus

La Commissione Europea sta definendo una rosa di 10 potenziali terapie per il Covid-19. Come agiscono questi farmaci? Quando è possibile somministrali? A chi? Risponde, a Sanità Informaz...
di Isabella Faggiano