Politica 3 Aprile 2019

Sanità, eliminato tetto assunzioni. Bongiorno: «A breve decreto legge in Consiglio dei ministri»

L’annuncio è arrivato durante il question time alla Camera. Il ministro della P.a. Bongiorno: «Le carenze del personale medico non sono state originate dall’entrata in vigore di Quota 100»

Immagine articolo

Un decreto legge supererà l’obbligo del tetto di spesa per la pubblica amministrazione in merito alle assunzioni di personale nella sanità. Lo ha annunciato il ministro della P.a. Giulia Bongiorno nel corso del question time alla Camera. La misura verrà approvato prossimamente dal Consiglio dei ministri.

«Le carenze del personale medico non sono state originate dall’entrata in vigore di Quota 100, – ha dichiarato Bongiorno – bensì dalla scelta fatta dai precedenti governi di imporre agli enti del servizio sanitario nazionale il contenimento, fino all’anno 2020, della spesa per il personale». Spesa ancorata a quella sostenuta nell’anno 2004 e ridotta dell’1,4%, spiega il ministro.

LEGGI: QUOTA 100, NESSUNA FUGA DI MEDICI. IL MINISTRO GRILLO RASSICURA: «PRESENTATE SOLO 600 DOMANDE»

Tuttavia il problema «è stato già affrontato e risolto con una specifica disposizione nel decreto Quota 100 – sottolinea il ministro – che prevede per gli enti del servizio sanitario nazionale di conteggiare ai fini delle nuove assunzioni anche le cessazioni effettuate in corso d’anno». Inoltre, in Consiglio dei ministri arriverà a breve il superamento del vincolo di spesa, assicura sempre Bongiorno.

Articoli correlati
Coronavirus, arrivano i rinforzi: 20mila assunzioni in sanità. Il decreto-legge adottato dal CdM
Previsti l’assunzione di medici specializzandi ed il conferimento straordinario di incarichi di lavoro autonomo a personale sanitario in pensione. In arrivo 5mila impianti per la ventilazione assistita per potenziare i reparti di terapia intensiva
Coronavirus, Cdm adotta decreto legge per gestire e contenere emergenza. Ecco le misure previste
Sono 79 i contagiati in Italia, compresi i due decessi ed il ricercatore guarito: 55 in Lombardia, 17 in Veneto, 2 in Emilia Romagna, 2 nel Lazio e 1 in Piemonte. 18 sono in terapia intensiva. Vietato entrare o uscire dai comuni dei focolai, stop alle manifestazioni sportive previste in Veneto e Lombardia per oggi, 23 febbraio, e sospesi tutti i viaggi d’istruzione in Italia e all’estero. Arresto fino a tre mesi e 206 euro di multa per chi non rispetta il provvedimento
Conte bis, in sanità priorità per formazione e assunzioni. Vaccini, lotta agli sprechi, aggressioni: la nuova agenda in Commissione
A Montecitorio lungo discorso del premier che riserva un passaggio anche alla sanità. M5S-PD convinti dalle parole del premier, Lega e Fdi annunciano opposizione dura. Mandelli (Forza Italia): "Il vero banco di prova sono i fondi da destinare alla sanità"
«Assunzioni straordinarie e potenziamento percorsi formativi», la ricetta del premier Conte per la Sanità
«Questo progetto politico segna l'inizio di una nuova stagione riformatrice», ha spiegato all'inizio del suo intervento il premier Giuseppe Conte
Roberto Speranza: abolizione superticket e assunzioni. Ecco chi è il nuovo ministro della Salute
Cambio di vertice per il Ministero della Salute, al posto della pentastellata Giulia Grillo l’ex Pd, Roberto Speranza. Ecco il profilo e le idee del deputato di Liberi e Uguali
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 22 maggio, sono 5.410.439 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 345.105 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA   Bollettino delle ore 18:00 del 24 ma...
Lavoro

Covid-19 e Fase 2, come prevenire il contagio: ecco il vademecum per gli operatori sanitari

Le misure di protezione per gli operatori e i pazienti, l’organizzazione degli spazi di lavoro, la guida al corretto utilizzo dei Dpi, il triage telefonico, la sanificazione e la disinfezione degli ...
Salute

«A Piacenza onda d’urto impressionante, per questo abbiamo il più alto numero di morti». Parla il pioniere della lotta al virus Luigi Cavanna

L’oncologo noto per i suoi interventi ‘casa per casa’ per sconfiggere l’epidemia: «Azione precoce arma vincente, nessun paziente curato a domicilio è morto». E ricorda i primi giorni dell'e...