Mondo 14 Settembre 2020

Covid, aumento record dei casi nel mondo. India la più colpita, in Israele si torna in lockdown

Mai un numero così alto fino a oggi, segnala l’Oms. Agosto mese di recrudescenza per tutti i Paesi. Stati Uniti il Paese con il maggior numero di casi e morti. La Nuova Zelanda, invece, interromperà le misure la prossima settimana

Immagine articolo

È aumento record per i nuovi casi di infezioni da coronavirus, con 307.930 contagi per Covid-19 registrati nell’arco di sole 24 ore. A riferire i dati è l’Organizzazione mondiale della Sanità, che ha aggiunto che le morti sono aumentate di 5.500 unità, portando il totale a 917,417. India, Stati Uniti e Brasile restano i Paesi più colpiti dal virus. Oltre la metà dei 28 milioni di casi finora confermati sono nelle Americhe. Lo scorso record risaliva al 6 settembre.

Domenica l’India ha segnalato 94,372 nuovi casi, gli Stati Uniti 45,523 e il Brasile 43,718. Oltre mille nuovi decessi nei primi due Paesi, mentre il Brasile ne conta 874 in un giorno. Gli Usa restano il Paese con il maggior numero di morti e di casi al mondo, 194 mila decessi in totale e  quasi due milioni di contagi nel solo mese di agosto. In assoluto il mese con più contagi dall’inizio della pandemia.

Decisamente migliore la situazione in Europa, dove i numeri sono inferiori sebbene da settimane si mostrino progressivamente in crescita. Si moltiplicano i blocchi locali nelle regioni più colpite e gli appelli per mascherine e distanziamento sociale si sono moltiplicati. Una recrudescenza si è vista anche in Perù, Corea del Sud e Australia. Anche Israele figura tra i Paesi più colpiti, dove si è mostrato necessario instaurare un nuovo lockdown. Forti restrizioni saranno in vigore da venerdì, giorno del Capodanno ebraico, per almeno tre settimane.

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Nuovo report cabina di regia: «Ancora un aumento dei casi. Mantenere misure di precauzione ed evitare assembramenti»
«Il grande impegno di tutta la popolazione nella fase di riapertura ed il mantenimento di misure rigorose permette oggi di avere un impatto più contenuto sulla salute della popolazione e sul sistema sanitario rispetto ad altri paesi europei»
Il video dell’Oms per raccontare la reazione italiana a Covid-19: «Il Paese non si è arreso»
Una raccolta di immagini che sviscera tutto quello che è accaduto in questi mesi, dai primi casi alle difficoltà del lockdown. L'Organizzazione mondiale della Sanità parla dell'esempio dell'Italia con alcuni esperti, da Locatelli a Brusaferro. Speranza: «Non vanificare i sacrifici fatti»
E se il nuovo coronavirus non fosse così nuovo?
Emergono alcuni studi che mostrano una risposta immunitaria in pazienti non toccati dal Covid-19. Alessandro Sette (La Jolla Institute, California): «Si tratta di linfociti T e questo non basta, non si è immuni»
di Tommaso Caldarelli
Fondazione Senior Italia, al via la campagna Festa dei Nonni
Il Premio “Festa dei Nonni 2020” alla memoria di medici e infermieri deceduti nella lotta al Covid. Premiati anche i nipotini che non hanno lasciato soli i nonni nelle RSA, gli psicologi dell’emergenza e i volontari di Croce Rossa Italiana e Protezione Civile
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 25 settembre, sono 32.234.685 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 983.042 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 25 settembre: Ad oggi in...
Salute

Covid, Cavanna: «Casi severi in aumento, riabilitare l’idrossiclorochina. Pazienti vaccinati sembrano avere prognosi migliore»

L’oncologo famoso in tutto il mondo per le sue cure anti Covid a domicilio spiega: «Estate tranquilla ma ora qualcosa è cambiato». Presto sarà pubblicato uno studio sulla sua metodologia di cura...
Formazione

Test di Medicina 2020, ecco come è andata: la cronaca dalle università di Roma, Firenze, Milano, Napoli e Bari

Oltre 66 mila candidati per 13.072 posti disponibili. Tra speranze, sogni, proteste e irregolarità, anche quest’anno il Test di medicina ha fatto parlare di sé. Pubblicate le risposte corrette al ...