Lavoro 11 Dicembre 2020 14:56

Salgono a 251 i medici caduti per il Covid. Il cordoglio della FNOMCeO

Gli ultimi camici bianchi deceduti sono Francesco Gasparini, anestesista veneziano, già in pensione ma rientrato per l’emergenza, e Flavio Bison, medico di famiglia di Legnano, con studio ad Arconate, comuni della Città metropolitana di Milano

Salgono a 251 i medici caduti per il Covid. Il cordoglio della FNOMCeO

Salgono a 251 i nomi dei medici caduti per il Covid, riportati nel memoriale sul sito della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (FNOMCeO). Gli ultimi sono quelli di Francesco Gasparini, anestesista veneziano, già in pensione ma rientrato per l’emergenza, e di Flavio Bison, amatissimo medico di famiglia di Legnano, con studio ad Arconate, comuni della Città metropolitana di Milano. E siccome dietro ogni nome c’è una storia, i due medici sono ricordati dalla FNOMCeO anche con due post sui social. Eccoli, di seguito.

Francesco Gasparini, anestesista (pensionato rientrato per emergenza Covid)

«Francesco Gasparini, 67 anni, anestesista pensionato e rientrato a gettone per l’emergenza Covid, con cui ho lavorato in sala o di guardia negli ultimi mesi, è morto oggi di Covid». Ad annunciarlo, nella chat dei 106 presidenti degli Ordini territoriali, è stato, ieri sera, il vicepresidente della Federazione, Giovanni Leoni, che lavora all’Ospedale di Venezia. Francesco Gasparini è la vittima numero 250 sul memoriale FNOMCeO. «Era veramente una brava persona, simpatico, colto – ricorda Leoni – La sua esperienza e la sua competenza erano una sicurezza, la passione che ancora metteva nella professione un valore aggiunto». «Prima di contagiarsi era in ottima salute, ora era da tempo intubato e in ossigenazione extracorporea – non si capacita Leoni – La vita è una ruota, ma anche una questione di fortuna».

Flavio Bison, medico di medicina generale

Flavio Bison, medico di medicina generale di Legnano, è deceduto ieri dopo aver contratto il Covid all’inizio dello scorso novembre. Stimato dai colleghi e amatissimo dai pazienti, che per oltre trent’anni ha curato nel suo studio di Arconate, sempre nella Città Metropolitana di Milano, e che oggi lo ricordano con grandissimo affetto, Bison si aggiunge purtroppo al lungo elenco dei medici caduti per questa terribile pandemia, che tocca così le 251 vittime. Ad annunciare alla FNOMCeO la sua scomparsa, ieri sera, proprio una sua paziente, con queste parole: «Il mio insostituibile, indimenticabile, premuroso medico, il mio Doc, è deceduto oggi per Covid. Era il Dottor Flavio Bison, 63 anni. Tutta la comunità di cui si occupava è a pezzi. Ci sarà un lutto cittadino ad Arconate nella giornata delle esequie». Un medico che era davvero ‘uno di famiglia’, per le generazioni di persone che ha curato. «Chi non ha avuto l’onore di conoscerlo non può nemmeno immaginare la sua grandezza – continua la sua paziente – Lo si può intuire dai messaggi sinceri sui social. Tante, tantissime persone, ieri e oggi stanno piangendo sinceramente».

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

 

Articoli correlati
Covid-19, 131 mila contagi sul lavoro denunciati all’Inail nel 2020. Infermieri, OSS e medici i più colpiti
Il report mensile elaborato dall’Inail rileva, al 31 dicembre, un aumento di quasi 27mila casi rispetto alla fine di novembre (+25,7%). Un quarto dei decessi nel settore della sanità e assistenza sociale
Nel 2020 trapianti in calo, il 33,6% dice no alla donazione (in testa over 60)
La Rete italiana sembra aver retto all'urto provocato dal Covid, ma sono 400 i trapianti in meno rispetto al 2019. Mai tante donazioni di midollo, ma rallenta il reclutamento dei nuovi donatori. Speranza: «Assicurata ai pazienti una continuità assistenziale di altissimo livello»
Covid-19, quasi 300 medici deceduti. Anelli (FNOMCeO): «Una vera e propria strage»
Dalla mancanza di Dpi alla disorganizzazione di alcune strutture, il Presidente della FNOMCeO spiega a Sanità Informazione perché gli operatori sanitari sono ancora così colpiti dalla pandemia. E sui medici “no-vax” aggiunge: «Si pongono fuori dalla comunità scientifica»
Psicologia a portata di click: realtà virtuale e app contro lo stress da Covid-19
Lo psicologo: «Con l’utilizzo di visori per la realtà virtuale portiamo medici e operatori sanitari, impegnati in prima linea nella lotta al coronavirus, nei luoghi dove sono stati felici. Per tutti gli italiani c’è Sygmund, un’app per consulenze psicologiche online ed immediate»
di Isabella Faggiano
Covid-19, nuovo report cabina di regia. Brusaferro (ISS): «Crescita contagi lieve, frutto degli sforzi di Natale»
Rezza: «Italia al top in Europa per quanto riguarda le vaccinazioni». La novità: «Da oggi conteggiati in bollettino quotidiano anche test sierologici di ultima generazione»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 22 gennaio, sono 97.536.545 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.091.848 i decessi. Ad oggi, oltre 57,58 milioni di persone sono state vaccinate nel mondo. Mappa elaborata dalla Johns H...
Voci della Sanità

Covid-19, professori di Yale condividono terapia domiciliare “made in Italy”

«Il nostro Paese ancora oggi non dispone di un adeguato schema terapeutico condiviso con i medici che hanno curato a domicilio e in fase precoce la malattia» spiega l'avvocato Erich Grimaldi, Presid...
Lavoro

Medici di famiglia vaccinatori, Scotti (Fimmg): «Impensabile coinvolgerci a queste condizioni»

Il Segretario Nazionale si scaglia contro la mancanza di programmazione: «Per noi nessun fondo in Finanziaria, ma non esiste vaccinazione di massa senza medicina del territorio»