Formazione 10 Luglio 2019

La rivista scientifica della Società Italiana di Chirurgia è l’ottava più autorevole al mondo

Il presidente SIC Paolo De Paolis: «È un successo di tutta la chirurgia italiana»

Updates in Surgery”,  la rivista scientifica della Società Italiana di Chirurgia (SIC), è l’ottava rivista chirurgica generalista più autorevole al mondo.

Come si legge in una nota, ha ottenuto «un impact factor di 2.476 dall’autorevole società americana Clarivate Analytics», dove per fattore di impatto si intende un indice sintetico che misura il numero di citazioni ricevute in un particolare anno da articoli pubblicati in una rivista scientifica.

Per la SIC, si tratta di «un risultato straordinario per la letteratura chirurgica-scientifica italiana» che fa entrare Updates in Surgery nel «novero delle più importanti riviste di settore del mondo».

«La Società Italiana di Chirurgia, che insieme all’editore Springer ha creduto in questo progetto, ha di fatto creato una nuova casa scientifica per i chirurghi italiani – continua la nota -. La rivista, trimestrale, nel 2018 ha ricevuto 223 richieste di pubblicazione, ma l’alta selezione ha fatto sì che solo il 50% di queste venisse accettata».

Dal 2015 al 2018 il numero di richieste arrivate a “Updates in Surgery” è aumentato del 87% ed il numero di articoli pubblicati è salito del 37%. Dal 2016 al 2018, il numero di download delle pubblicazioni è cresciuto del 60%. Il 41% dei lettori è europeo, il 26% asiatico, il 19% dell’America del Nord, il 7% dell’America Latina, il 6% del Medio Oriente e l’1% dell’Africa.

A presiedere l’editorial board della rivista, fondata da Lorenzo Capussotti,  Fulvio Calise e Francesco Basile: «È stato riconosciuto il lavoro editoriale fatto in questi anni – commentano -. Un lavoro strutturato sulla qualità degli studi, degli articoli e delle pubblicazioni. Abbiamo l’ambizione di diventare un punto di riferimento per le nuove generazioni di chirurghi».

Per il presidente della Società Italiana di Chirurgia Paolo De Paolis «è un successo di tutta la chirurgia italiana. Si tratta dell’oggettivo riconoscimento a livello internazionale del lavoro fatto in ambito scientifico e di ricerca chirurgica nel nostro Paese».

LEGGI ANCHE: CALO VOCAZIONI, PAOLO DE PAOLIS (PRESIDENTE SIC) AI GIOVANI: «TORNATE AD AMARE IL MESTIERE PIU’ BELLO DEL MONDO»

Articoli correlati
Marini (Acoi): «Rivoluzionare formazione o usciamo dalle scuole»
«Il ministro Grillo conosce i nodi della sanità’ e voglio ringraziarla per l’attenzione che ha posto sul tema specializzandi e sul nostro progetto degli Ospedale-Scuola. Il tema centrale è la formazione e non c’è dubbio che se alle buone intenzioni non seguiranno i fatti i chirurghi italiani valuteranno l’uscita dalle reti formative nazionali». Lo ha […]
Calo vocazioni, Paolo De Paolis (Presidente Sic) ai giovani: «Tornate ad amare il mestiere più bello del mondo»
«Nonostante il momento difficile per la nostra professione, sapere che c’è un giovane brillante che ha espresso il desiderio di fare il chirurgo è un’inversione di rotta - ammette compiaciuto il professor De Paolis, presidente della Società italiana chirurgia - . I giovani respirano il malcontento dei chirurghi che sono sottoposti a condizioni lavorative difficili, poche gratificazioni e rischi medico legali»
38° Congresso Acoi, Marini: «Chirurgia sta morendo, serve riforma della formazione»
A Matera il congresso dell’Associazione chirurghi medico ospedalieri. Il ministro Grillo: «Bisogna cambiare la formazione post laurea dei medici che aiuti ad avere un sistema più fluido, come nel resto d'Europa». Presentato il libro "Scienza, Carità, Arte negli antichi Ospedali d'Italia”
Paziente tetraplegico recupera la funzione delle mani grazie a intervento innovativo. È la prima volta in Italia
Per la prima volta in Italia una tecnica innovativa e rivoluzionaria permetterà ad un paziente tetraplegico di recuperare la funzione delle mani, utilizzando tecniche chirurgiche che hanno permesso di bypassare il livello della lesione al midollo spinale trasferendo e ricollegando come fili elettrici nervi donatori sani (sopra la lesione stessa del midollo) a nervi non […]
Scuole di specializzazione, il MIUR pubblica il bando 2018/2019
La prova unica nazionale per l’accesso si svolgerà il 2 luglio 2019. I termini per la presentazione delle domande di partecipazione vanno dal 9 maggio 2019 alle ore 15.00 del 21 maggio 2019
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Lo psicologo di famiglia è un diritto riconosciuto dalla legge. Alle Regioni il compito di trovare accordi con gli MMG

La norma inserita nel Dl Calabria. Lazzari (Cnop): «Gli psicologi saranno al servizio dei cittadini anche nell’ambito delle cure primarie, accanto ai medici di medicina generale ed ai pediatri di l...
di Isabella Faggiano
Lavoro

Contratto medici e unificazione fondi: ecco cosa sta succedendo all’Aran

Il nuovo pomo della discordia è l’unificazione dei fondi della dirigenza medica, sanitaria non medica e delle professioni sanitarie. Palermo (Anaao-Assomed): «A guadagnarci sono i medici». Quici ...
Formazione

«Numero chiuso non sarà abolito, ma dal 2021 il test sarà dopo il primo anno». Parla il relatore della riforma Manuel Tuzi (M5S)

Il deputato Cinque Stelle, medico specializzando, presenterà a breve il testo base della riforma che andrà in discussione a settembre a Montecitorio. Accesso al primo anno comune a diverse facoltà ...