Formazione 26 Aprile 2017

Fedeli: «Formazione e ricerca strategiche per il futuro del Paese»

«I numerosi interventi del rapporto declinano quasi esattamente i temi all’ordine del giorni del governo e del Miur. Fa piacere leggere nel rapporto che c’e’ una manifesta volonta’ di definire un’ampia politica per l’innovazione e penso ai percorsi di riforma avviati in università». Lo ha detto il Ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, intervenendo alla presentazione del […]

«I numerosi interventi del rapporto declinano quasi esattamente i temi all’ordine del giorni del governo e del Miur. Fa piacere leggere nel rapporto che c’e’ una manifesta volonta’ di definire un’ampia politica per l’innovazione e penso ai percorsi di riforma avviati in università». Lo ha detto il Ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, intervenendo alla presentazione del rapporto 2017 di Italiadecide, “Università, Ricerca, Crescita” alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. «La scuola è lo spazio dove si formano conoscenza e competenza, dove si inizia a preparare la nuova classe dirigente, dove nasce l’innovazione, dove inizia la filiera del sapere. In un mondo sempre più basato sulla conoscenza – ha aggiunto – università e ricerca sono fondamentali non solo per rimanere la passo con i tempi, ma per interpretare e governare il tema si deve sperimentare l’impatto, in termini di modi e tempi, in cui si produce e consuma la conoscenza. Internet ha già trasformato il mono in cui comunichiamo, acquistiamo. Ci troviamo di fronte sfide inedite e molteplici: dall’allungamento della vita, al cambiamento climatico, all’avvento di una nuova conquista dello spazio», ha concluso.

Articoli correlati
L’Italia esporta salute, formazione ai medici albanesi
A Tirana Consulcesi lancia la FAD a prova di "furbetti". Presente il Premier Edi Rama: "Con questa piattaforma assicurata la trasparenza"
ECM, anche gli infermieri in azione per chiudere al meglio il triennio
Attraverso la Rete nazionale dei referenti degli Ordini provinciali degli infermieri per l’Ecm, gli infermieri puntano a terminare il triennio con i crediti formativi in regola. L'intervista a Pierpaolo Pateri, presidente OPI Cagliari e componenti della Commissione Nazionale per la Formazione continua
Oncologia, Beretta (Aiom): «Screening organizzati fondamentali. Grandi potenzialità per la medicina di precisione»
«La formazione dei medici è fondamentale: da quando mi sono laureato ad oggi sono cambiate tantissime cose. È necessario ridefinire un sistema di welfare per evitare costi aggiuntivi della malattia sui pazienti», così il presidente eletto Aiom a margine del convegno al Senato
Psicologia, nasce la Consulta degli studenti: «Eliminare il 3+2 e regolamentare la retribuzione dei tirocini»
Leopoldo Pizzetti, studente promotore della Consulta: «È un organo consultivo e non vincolante dell’Ordine degli Psicologi che favorirà la sinergia tra il mondo della formazione e quello professionale
di Isabella Faggiano
Palermo, le manovre di primo soccorso si imparano a scuola
Gli studenti del quarto e quinto anno del liceo scientifico Cannizzaro di Palermo saranno addestrati alle manovre di primo soccorso grazie ad un protocollo d’intesa siglato tra l’Ordine dei medici di Palermo, gli assessorati regionali della Salute e della Formazione professionale e l’Istituto scolastico del Capolugo. E’ partito il percorso di training (Blsd-Basic life support […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

ECM, finisce a Striscia la Notizia il caso dei medici non in regola. FNOMCeO: «Dal 2020 sanzioni per chi non sarà in regola»

Anche la popolare trasmissione di Canale 5 punta i riflettori sul caso dei tanti medici che non rispettano l’obbligo di legge sull’aggiornamento continuo in medicina. Gerry Scotti: “Pazienti pre...
Formazione

Obbligo ECM, Rosset (OMCeO Aosta): «La formazione tutela la salute pubblica. Con sentenza si esce dall’ambiguità»

«Il rispetto della formazione, la tutela della salute e l’obbligo di rispondere a quanto viene dettato dal legislatore, quindi a osservare la legge, sono cose assolutamente imprescindibili e che re...
di Giovanni Cedrone e Diana Romersi
Salute

Guarire dalla balbuzie si può: Chiara Comastri, psicologa ed ex balbuziente, ci spiega come agisce il metodo Psicodizione

Da balbuziente ad esperta di linguaggio: la psicologa Chiara Comastri si racconta a Sanità Informazione e rivela: «Con un approccio di tipo cognitivo comportamentale e un percorso preciso si possono...