07
OTT18

XVI GIORNATA NAZIONALE PER L’ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE “FIABADAY”

  • Roma Piazza Colonna, Roma, RM, Italia
  • Piazza Colonna
  • 07 Ottobre 2018
  • 07 Ottobre 2018

Domenica 7 ottobre a Roma in piazza Colonna si svolgerà la sedicesima edizione della Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche “FIABADAY”. Nella mattinata la Presidenza del Consiglio dei Ministri aprirà le porte di Palazzo Chigi per delle visite guidate per le persone con disabilità e i loro accompagnatori. Quest’anno la campagna di sensibilizzazione della Giornata Nazionale FIABADAY dedica un’attenzione particolare allo sviluppo di una cultura che vada oltre i limiti attuali, abbattendo ogni barriere fisica e mentale, per favorire la creazione di una società pienamente inclusiva e in cui a tutti siano garantite pari opportunità.

Alla Giornata parteciperanno il Sottosegretario di Stato al Ministero delle Politiche Alimentari, Forestali e del Turismo Alessandra Pesce, il Direttore generale dell’Ufficio promozione e integrazione del servizio nazionale del Dipartimento della Protezione Civile Agostino Miozzo, l’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità solidale del Comune di Roma Laura Baldassarre,  l’Assessora Roma Semplice Flavia Marzano, il Disability Manager del Comune di Roma Andrea Venuto.

Sul palco si parlerà di sanità, lavoro e disabilità, digitale e inclusione, scuola e formazione e mobilità inclusiva. Ad alternare le sessioni si esibiranno il gruppo artistico “Le Maghe”“Il Cerchio dell’Amicizia Onlus”, la Federazione Italiana Danza SportivaLinda DLuca Viragoe tanti altri ancora. Per tutti i bambini in piazza gadget gratuiti della Pizzardi Editore e della Panini.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila
Lavoro

Allarme chirurghi, Marini (Acoi): «Specialità scelta solo da 90 giovani. Siamo tra i migliori al mondo, appello alle istituzioni»

Il messaggio lanciato da Sic e Acoi riunite in congresso: «Sostenete la chirurgia italiana che, nonostante tutto, c’è ed è forte. Contenzioso medico-legale e stipendi tra i peggiori in Europa dis...