01
MAY20

WEBINAR SICPRE: COVID-19, LA FASE 2 IN SICUREZZA

  • 01 May 2020
  • 01 May 2020

«Chirurgia plastica ed estetica in libera professione: Covid-19, la Fase 2 in sicurezza»: è questo il titolo della conferenza che si svolgerà sulla piattaforma webinar venerdì 1 maggio, dalle 11 alle 13, con Francesco D’Andrea, presidente della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva Rigenerativa ed Estetica, alla quale interverranno Roy De VitaStefania de Fazio e Daniele Donato.

«In previsione della Fase 2 e di una prossima ripartenza delle attività professionali, tra cui anche quelle di tipo chirurgico-plastico-elettive, la Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva Rigenerativa ed Estetica ha ritenuto utile mettere ordine alla confusione generale, organizzando un webinar esplicativo sull’argomento, in cui si farà il punto su quando e come riprendere», dichiara il presidente Francesco D’Andrea.

Nel corso del webinar sarà inoltre presentato il documento ufficiale della Sicpre, elaborato sulla base delle indicazioni istituzionali e delle evidenze scientifiche del momento, «che indica le misure minime da garantire per la ripresa delle attività – aggiunge D’Andrea – nel rispetto dei protocolli di sicurezza per la tutela della salute dei pazienti e di tutto il personale di uno studio medico».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 27 novembre, sono 60.997.052 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.432.299 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 26 novembre...
Voci della Sanità

Manovra 2021, prevista indennità per gli infermieri. Beux (FNO TSRM e PSTRP): «Offesa alle altre professioni sanitarie, si premi il merito»

L’articolo 66 della bozza della Legge di Bilancio prevede una indennità di “specificità infermieristica” in vigore a partire dal primo gennaio 2021. Ma il Presidente del maxi Ordine delle prof...
Salute

Covid-19, Stefano Vella: «Dall’HIV abbiamo imparato che i virus vanno affamati»

Intervista a Stefano Vella dell'Università Cattolica di Roma: «Pandemia dichiarata colpevolmente in ritardo, ci siamo fidati della SARS. Testare tutti è impossibile, dobbiamo raggiungere una copert...
di Tommaso Caldarelli