01
MAY20

WEBINAR SICPRE: COVID-19, LA FASE 2 IN SICUREZZA

  • 01 May 2020
  • 01 May 2020

«Chirurgia plastica ed estetica in libera professione: Covid-19, la Fase 2 in sicurezza»: è questo il titolo della conferenza che si svolgerà sulla piattaforma webinar venerdì 1 maggio, dalle 11 alle 13, con Francesco D’Andrea, presidente della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva Rigenerativa ed Estetica, alla quale interverranno Roy De VitaStefania de Fazio e Daniele Donato.

«In previsione della Fase 2 e di una prossima ripartenza delle attività professionali, tra cui anche quelle di tipo chirurgico-plastico-elettive, la Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva Rigenerativa ed Estetica ha ritenuto utile mettere ordine alla confusione generale, organizzando un webinar esplicativo sull’argomento, in cui si farà il punto su quando e come riprendere», dichiara il presidente Francesco D’Andrea.

Nel corso del webinar sarà inoltre presentato il documento ufficiale della Sicpre, elaborato sulla base delle indicazioni istituzionali e delle evidenze scientifiche del momento, «che indica le misure minime da garantire per la ripresa delle attività – aggiunge D’Andrea – nel rispetto dei protocolli di sicurezza per la tutela della salute dei pazienti e di tutto il personale di uno studio medico».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 12 agosto, sono 588.479.576 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.430.693 i decessi. Ad oggi, oltre 12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Covid-19, che fare se...?

Paracetamolo o ibuprofene, cosa prendere contro i sintomi del Covid?

È la domanda che si fanno molti di coloro che sono stati colpiti lievemente dal virus Sars-CoV-2
Salute

Troppi malori improvvisi tra i giovani, uno studio rivela la causa

Alessandro Capucci, professore ordinario di malattie dell’apparato cardiovascolare, spiega come un eccesso di catecolamine circolanti possa determinare un danno cardiaco a volte fatale