16
MAY20

Webinar: “Neuro-Gastro-Cannabinologia”

  • 16 May 2020
  • 16 May 2020

Nel webinar imparerai:

  • regolazione dell’appetito e del peso (obesità, cachessia, anoressia)
  • reflusso, gastrite, gastroparesi e terapie a base di cannabinoidi
  • diminuzione del dolore e infiammazione addominale (IBS, IBD)
  • disbiosi, stress, disturbi del sonno e terapie che modulano il Sistema Endocannabinoide

A chi è rivolto:

  • medici e veterinari
  • psicologi
  • biologi
  • nutrizionisti
  • studenti (facoltà di biologia, medicina, veterinaria, psicologia, infermieristica, farmacia)
  • pazienti e familiari
  • il webinar è aperto a tutte le persone interessate alla tematica

Come funziona:

  • iscriviti al webinar entro la data della lezione (ore 10.30)
  • poni le tue domande ai docenti al termine della lezione
  • il webinar è gratuito per tutti gli studenti iscritti a 1 o più dei corsi e-learning offerti
  • per nuovi studenti, fino ad esaurimento posti, l’accesso al webinar è pari a €150 e permette di ottenere un buono di €150 per iscrizioni future ai corsi e-learning **
  • terminato il webinar, tutti i partecipanti riceveranno gratuitamente il manuale di Neuro-gastro-cannabinologia e l’attestato di partecipazione
    ** per ottenere il buono è sufficiente tenere spuntata la voce “Voglio ricevere aggiornamenti su Cannabiscienza” visualizzata in fase di registrazione

Docenti:

Viola Brugnatelli – Neuroscienziata, Ricercatrice presso l’Università degli Studi di Padova

Fabio Turco – Ricercatore in Neurogastroenterologia, Università di Napoli Federico II

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 22 settembre, sono 229.563.544 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.709.292 i decessi. Ad oggi, oltre 5,96 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Aumentano i contagi tra i sanitari: 600% in più in un mese, l’84% sono infermieri

La presidente FNOPI Mangiacavalli interpreta i dati dell'ISS. Anche nel Regno Unito gli studi confermano che la protezione dall'infezione si riduce dopo 5 mesi dalla seconda dose per Pfizer e AstraZen...
Salute

Pericarditi e miocarditi dopo il vaccino, Perrone Filardi (SIC): «Casi rari e mai gravi»

Dopo i casi della pallavolista Marcon e del calciatore Obiang colpiti da pericardite e miocardite, la parola al professor Pasquale Perrone Filardi, presidente eletto della Società Italiana di C...
di Federica Bosco