05
FEB18

Onda: Invecchiamento attivo e autodeterminazione per il fine vita: strategie di tutela dell’anziano

  • Roma Piazza di Monte Citorio, Roma, RM, Italia
  • Camera dei Deputati, Palazzo Montecitorio - Sala Aldo Moro
  • 05 Febbraio 2018
  • 05 Febbraio 2018

Intervengono: Franca Biondelli (Sottosegretario di Stato, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali), Sen. Emilia Grazia De Biasi (Presidente Commissione Igiene e Sanità Senato), Sen. Maria Rizzotti (Vicepresidente, Commissione Igiene e Sanità Senato), Raffaele Antonelli Incalzi (Presidente SIGG, Società Italiana di Gerontologia e Geriatria), Luigi Bergamaschini (Professore Medicina Interna Università degli Studi di Milano), Flavia Bustreo (ex Vicedirettore Generale OMS, Gilberto Corbellini (Direttore Dipartimento di Scienze Sociali e Umane), Claudio Mencacci (Direttore Dipartimento di Salute Mentale e Neuroscienze Milano), Francesca Merzagora (Presidente Onda), Paola Tincani ( Direttore Responsabile Hachette).

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, ecco perché ai medici conviene. Cavallero (Cosmed): «È l’unico modo per programmare un’uscita dal lavoro prima dei 70 anni»

La norma voluta dal governo permetterà a chi ha iniziato a lavorare dal 1996 di poter guadagnare anni di contribuzione pagando 5240 euro per ogni anno di studio. «Dobbiamo capire perché universitar...
Lavoro

Allarme pensioni, Palermo (Anaao): «Si rischia il caos. Speriamo che aderisca a Quota 100 solo il 25%»

In base alle stime del sindacato, per il combinato disposto di Quota 100 e gobba pensionistica, in tre anni lasceranno il SSN 24mila medici, che si aggiungono all’attuale deficit di 10mila camici bi...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità privata, Aiop: «Siano coinvolte Regioni». Cgil: «Chi fa profitti non può chiedere che a pagare siano altri»

Dopo 18 mesi di trattativa, i sindacati confederati hanno interrotto il dialogo perché le controparti, Aiop e Aris, non sono disposte a farsi carico della parte economica del rinnovo del contratto di...
di Giulia Cavalcanti e Giovanni Cedrone