06
MAY22

Nuove frontiere in sanità

  • Roma Villa Miani, Via Trionfale, Roma, RM, Italia
  • Villa miani ore 18:00
  • 06 May 2022
  • 06 May 2022

In occasione della Tavola Rotonda su:

Nuove frontiere in Sanità. Finita la pandemia, l’inizio della gestione del PNRR, organizzata da A.I.O.P. Lazio

Modera: Dott.ssa Roberta Serdoz – Giornalista Responsabile della Redazione Rai del TgR Lazio

Partecipano:

On. Roberto Gualtieri, Sindaco di Roma Capitale

Mr. Harold (Hal) Wolf, Presidente di HIMSS e Advisor dell’OMS sui temi di Sanità Digitale

Dott.ssa Jessica Veronica Faroni – Presidente A.I.O.P. Sede regionale Lazio

Prof.ssa Fidelia Cascini – Ricercatrice e docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma

Dr. Raffaele Donini – Coordinatore della Commissione Salute Conferenza delle Regioni e Assessore alle Politiche per la Salute Regione Emilia Romagna

On. Roberto Occhiuto – Presidente della Regione Calabria

Dr. Alessio D’Amato – Assessore Sanità e integrazione Socio-Sanitaria Regione Lazio

Prof. Gianni Profita – Rettore di UniCamillus

Dott. Domenico Mantoan – Direttore Generale di AGE.NA.S

Alla serata sarà presente l’On. Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio

 

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 giugno, sono 542.130.868 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.326.038 i decessi. Ad oggi, oltre 11,63 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali