18
NOV21

Miastenia gravis e qualità della vita – Il valore dell’Alleanza

  • 18 November 2021
  • 18 November 2021

Si svolgerà giovedì 18 novembre dalle ore 10.00 alle ore 12.30 l’evento online dedicato alla miastenia gravis (MG).

La miastenia gravis (MG) è una condizione autoimmune cronica che causa debolezza muscolare e affaticamento, sintomi che spesso vengono sottovalutati anche dagli stessi medici. Si tratta di una malattia rara per la quale la mortalità si è ridimensionata moltissimo negli ultimi anni ma è comunque una patologia che, nella maggior parte dei casi, può essere definita severa. Il ritardo diagnostico, quindi, ha come conseguenza il disagio che la persona prova dovendo affrontare una patologia che spesso non si vede.

Ma quali sono i bisogni non soddisfatti dei pazienti con MG e quali potrebbero essere le soluzioni da attuare in ambito clinico e socio-sanitario? Per rispondere a queste domande è nata l’Alleanza Miastenia Gravis che vede coinvolti i più importanti specialisti e le Associazioni che lavorano insieme per garantire a tutti i pazienti una qualità della vita adeguata.

In occasione dell’evento verrà presentata la pubblicazione “Miastenia, una malattia che non si vede” realizzata da Osservatorio Malattie Rare nell’ambito del Progetto “Alleanza per la miastenia gravis” che raccoglie le testimonianze di chi affronta la malattia.

L’iniziativa è realizzata grazie al contributo non condizionante di UCB.

CLICCA QUI PER PARTECIPARE.

PROGRAMMA

Modera Ilaria Vacca, Giornalista di O.Ma.R. – Osservatorio Malattie Rare

ORE 10.00 – APERTURA DEI LAVORI E SALUTI ISTITUZIONALI
Sen. Paola Binetti, Presidente Intergruppo Parlamentare Malattie Rare, Neuropsichiatra Infantile
Francesco Macchia, Giornalista di O.Ma.R. – Osservatorio Malattie Rare

ORE 10.20 – LA DIFFICOLTA’ DI ARRIVARE ALLA DIAGNOSI
Renato Mantegazza, Direttore U.O.C. Neurologia 4 – Neuroimmunologia e Malattie Neuromuscolari della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano

ORE 10.30 – IL PDTA PER LA MIASTENIA GRAVIS
Carmelo Rodolico, Responsabile Ambulatorio per le Malattie neuromuscolari della U.O.C. di Neurologia e Malattie Neuromuscolari del Policlinico G. Martino di Messina e Responsabile Centro di Riferimento Regionale per la Ricerca Diagnosi e Cura della Miastenia di Messina

ORE 10.40 – LA PRESA IN CARICO DEL VENETO, UN MODELLO DI COLLABORAZIONE ATTIVA
Domenico Marco Bonifati, Direttore U.O.C. di Neurologia dell’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso
Andrea Pagetta, Vice-Presidente A.M. – Associazione Miastenia OdV
Elena Pegoraro, Responsabile Centro ERN Malattie Neuromuscolari dell’A.O.U. di Padova

ORE 11.10 – TAVOLA ROTONDA
“BISOGNI INSODDISFATTI E QUALITA’ DI VITA: LE PROPOSTE DELL’ALLEANZA MIASTENIA GRAVIS”
Redenta Cavallini, Vice-Presidente AIM – Associazione Italiana Miastenia e Malattie Immunodegenerative – Amici del Besta APS
Francesco Habetswallner, Direttore U.O.C. di Neurofisiopatologia del Policlinico Cardarelli di Napoli
Antonia Occhilupo, Presidente AMG – Associazione Miastenia Gravis APS

ORE 12.30 – CONCLUSIONE DEI LAVORI

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 3 ottobre 2022, sono 618.051.664 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.546.875 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia Il bollettino di oggi (3 ottobre 20...
Covid-19, che fare se...?

Se risulto negativo al test ma ho ancora i sintomi posso contagiare gli altri?

Sintomi come febbre e tosse possono durare più della positività al test antigenico rapido. Gli scienziati si stanno interrogando quindi sulla durata della contagiosità. L'ipotesi ...
Covid-19, che fare se...?

Quanto durano i sintomi del Long Covid?

La durata dei sintomi collegati al Long Covid può essere molto variabile: si va da qualche settimana fino anche a 24 mesi