14
MAR19

“LA SALUTE DEL RENE E LE VULNERABILITÀ SOCIALI – UNA SFIDA PER IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE”

  • Roma Via di S. Gallicano 25
  • Aula Agostini della sede INMP
  • 14 March 2019
  • 14 March 2019

ConvegnoLa salute del rene e le vulnerabilità sociali – Una sfida per il Servizio Sanitario Nazionale”. L’INMP e la SIN insieme per la Giornata Mondiale del Rene

Si terrà giovedì 14 marzo, in occasione della Giornata Mondiale del Rene, il convegno “La salute del rene e le vulnerabilità sociali – Una sfida per il Servizio Sanitario Nazionale”. L’evento, organizzato dall’Istituto Nazionale Salute Migrazioni e Povertà – INMP in collaborazione con la Società Italiana di Nefrologia – SIN, si svolgerà presso l’Aula Agostini della sede INMP, in via di S. Gallicano 25/a, dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Oggi, 195 milioni di uomini e donne in tutto il mondo convivono con le problematiche croniche derivanti dalle malattie renali, per le quali non esiste ancora una cura definitiva. Molte di queste persone vivono in condizione di fragilità sociale.

Il Convegno si pone l’obiettivo di rappresentare un quadro generale sulla salute nefrologica delle fasce socialmente svantaggiate della popolazione, ponendo particolare attenzione sulle difficoltà di accesso ai servizi sanitari e alle cure che incontrano le persone più vulnerabili e su come le disuguaglianze socioeconomiche e geografiche abbiano, soprattutto per chi vive ai margini, un notevole impatto sui fattori di rischio e negli esiti delle malattie renali.

L’INMP affianca la SIN e la FIR (la Fondazione Italiana del Rene onlus) nel loro impegno quotidiano volto al miglioramento delle cure, della qualità della vita e delle condizioni di salute dei pazienti affetti da malattie renali. Salute dei reni per tutti e ovunque: questo è il motto della Giornata Mondiale del Rene 2019, da trasformare in un impegno concreto per tutti i giorni dell’anno.

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 6 luglio, sono 551.283.678 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.342.322 i decessi. Ad oggi, oltre 11,77 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nbs...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Negativo con i sintomi, quando posso ripetere il test?

Capita sempre più spesso che una persona con i sintomi del Covid-19 risulti negativa al primo test. Con Omicron sono stati segnalati più casi di positività ritardata. Meglio ripet...