12
MAR19

LA BABELE DELL’ASSISTENZA DOMICILIARE IN ITALIA: KEY PLAYER A CONFRONTO

  • Milano Piazza Duca d'Aosta, 3, 20124 Milano, Milano MI, Italia
  • Auditorium Giorgio Gaber
  • 12 March 2019
  • 12 March 2019

L’iniziativa si propone come una tappa del percorso sulla Long-Term Care di Italia Longeva e prende il via dalle Indagini di approfondimento dell’ADI – perno attorno al quale l’assistenza a lungo termine dovrebbe ruotare – che sono state realizzate nel 2017 e nel 2018 e che hanno analizzato nel dettaglio i modelli del servizio in 24 ASL su tutto il territorio nazionale evidenziando elementi comuni (pochi), criticità e punti di forza.

Il 12 marzo a Milano i principali referenti istituzionali a livello centrale, regionale e territoriale e gli attori coinvolti nella filiera dell’assistenza domiciliare si confronteranno sullo stato dell’arte e sulle sfide dettate dall’urgenza di pianificare modelli organizzativi che consentano di prendere in carico un numero sempre più elevato di pazienti sempre più complessi.

Anche alla luce dei risultati emersi dalle Indagini realizzate, e a partire dalla presentazione di alcune best pracice, saranno dibattuti i temi più “caldi” – accreditamento, integrazione socio-sanitaria, possibile ruolo del privato, strumenti di VMD, processi di monitoraggio e di verifica della qualità del servizio, tecnoassistenza – e verranno avanzate una serie di proposte migliorative.

PROGRAMMA

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 giugno, sono 542.130.868 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.326.038 i decessi. Ad oggi, oltre 11,63 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali