19
OTT17

IV Forum scientifico Paidoss e della Società Italiana Medici Pediatri (SIMPe)

  • Bologna Via Montebello, 8, Bologna, 40121 BO, Italia
  • Royal Hotel Carlton
  • 19 Ottobre 2017
  • 21 Ottobre 2017

I temi del Forum di quest’anno porteranno a scoprire le condizioni di maggiore sofferenza nelle quali si cresce oggi in Italia e l’impatto che alcune devianze tipiche del mondo degli adulti producono sulla vita dei più piccoli. I sobborghi e le periferie cittadine saranno oggetto di riflessione durante i lavori congressuali. Le
periferie ed i loro arredi urbani, situazioni sociali, dove il rapporto tra servizi e cittadini si è rotto o non è mai nato, in cui gli spazi dedicati alla socialità sono stati riempiti nel tempo da emarginazione ed abbandono. Sono noti dei nessi tra la pervasività delle reti criminali e la povertà educativa, tra la corruzione e l’assenza di servizi per l’infanzia e l’adolescenza.
Nel corso dell’evento saranno trattati importanti temi che riguardano la nutrizione e l’alimentazione (ed i suoi disturbi), l’allergologia, la bronco-pneumologia, la neonatologia, la dermatologia, i vaccini, la gastroenterologia, le immunopatie, l’ortopedia, l’otorinolaringoiatria.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Morto Mattia Torre, l’ultima intervista a Sanità Informazione

E’ morto a Roma, in seguito ad una lunga malattia, Mattia Torre, attore, scrittore, autore e sceneggiatore di teatro cinema e tv (tra l’altro della fortunata serie Boris). Aveva 47 anni ed...
Salute

Il medico di famiglia che paga di tasca propria lo psicologo per i suoi pazienti: la storia di Antonio Antonaci

A Galatina i “precursori” del decreto Calabria. La psicologa: «La compresenza di queste due figure professionali all’interno dello studio di medicina generale limita l’assunzione di farmaci e...
di Isabella Faggiano
Lavoro

Riposo dopo la reperibilità, Spedicato (Fems): «In altri Paesi europei sempre garantito recupero di 24-48 ore»

La delegata della Federazione europea dei medici salariati illustra il funzionamento dell’istituto della reperibilità nel resto d’Europa: in Slovenia c’è una soglia limite oltre la quale diven...
di Giovanni Cedrone e Giulia Cavalcanti