18
JAN22

Insieme per l’oncologia del futuro

  • 18 January 2022
  • 18 January 2022

Il 18 gennaio Cittadinanzattiva presenta il documento per disegnare la prevenzione, la diagnosi, le cure e la qualità di vita per i pazienti oncologici.

In Europa ogni anno 3,5 milioni di cittadini ricevono una diagnosi di tumore e 1,3 milioni di persone muore a causa di questo. In Italia per il 2020 sono stati stimati 377.000 nuovi casi di neoplasie ma il valore ha registrato un incremento inoperante a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19 che ha generato ritardi nell’erogazione delle cure, sospensione di accertamenti, difficoltà di accesso alla prima diagnosi e agli screening oncologici.

Attraverso il lavoro che va avanti da un anno e che ha riunito rappresentanti di varia provenienza – mondo istituzionale ed accademico, organizzazioni civiche e rappresentanti di pazienti, esperti e professionalità del mondo clinico – sanitario nonché del campo dell’economia, della sociologia, dell’ambiente, della filosofia, dell’innovazione e del lavoro – Cittadinanzattiva ha messo a punto il documento “Insieme per l’Oncologia del Futuro” che sarà presentato martedì 18 gennaio in una videoconferenza sul canale Linkedin dalle ore 10:00 alle ore 11:30.

Il documento definisce sia azioni misure e iniziative incentrate sulla persona da intraprendere nell’immediato, sia strategie che mirano a modificare entro il 2030 l’approccio all’oncologia su quattro macroaree: Prevenzione: “Informazione e consapevolezza come prima linea di difesa dal cancro”; Innovazione: “L’innovazione al servizio della cura”; Equità: “Qualità, accesso ed equità delle cure”; Qualità di vita: “Vivere con e oltre il cancro”.

Questo il programma degli interventi

10.00 Saluti e apertura dei lavori

Anna Lisa Mandorino, Segretaria generale di Cittadinanzattiva

Luigi Boano, General Manager Novartis Oncologia Italia

Modera: Valentina Arcovio, giornalista 30 Science communication

10.15 Presentazione del documento a cura di Alessia Squillace, Responsabile del progetto

10.35 Intervento del Sottosegretario di Stato alla Salute Sen. Pierpaolo Sileri

10.45 Tavola rotonda. Sono stati invitati a discuterne: Silvio Brusaferro, Presidente Istituto Superiore di Sanità; Raffaele Donini, Coordinatore Commissione Salute Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome; Antonio Fortino, Direttore Dipartimento Area sanitaria – Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali; Marialucia Lorefice, Presidente XII Commissione Affari Sociali – Camera dei Deputati; Annamaria Parente, Presidente 12a Commissione Igiene e Sanità – Senato della Repubblica; Walter Ricciardi, Professore Ordinario di Igiene – Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e Presidente del Mission Board for Cancer – Commissione europea.

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 3 ottobre 2022, sono 618.051.664 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.546.875 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia Il bollettino di oggi (3 ottobre 20...
Covid-19, che fare se...?

Se risulto negativo al test ma ho ancora i sintomi posso contagiare gli altri?

Sintomi come febbre e tosse possono durare più della positività al test antigenico rapido. Gli scienziati si stanno interrogando quindi sulla durata della contagiosità. L'ipotesi ...
Covid-19, che fare se...?

Quanto durano i sintomi del Long Covid?

La durata dei sintomi collegati al Long Covid può essere molto variabile: si va da qualche settimana fino anche a 24 mesi