11
OTT18

INNOVAZIONI TECNOLOGICHE E SALUTE VISIVA

  • Roma Piazza del Campidoglio, Roma, RM, Italia
  • Sala della Protomoteca del Comune di Roma
  • 11 Ottobre 2018
  • 11 Ottobre 2018

La prevenzione non ha età: è un dovere per tutti. È importante la visita oculistica alla nascita, entro i tre anni di vita e nei passaggi dei cicli scolastici. Da adulti la visita oculistica periodica va fatta in relazione al tipo di attività svolta e alle condizioni oculari individuali, su indicazione dello specialista. Oggigiorno l’ingresso rapido e sempre più pervasivo nella nostra vita di tablet e smartphone, nonché il vorticoso sviluppo dell’innovazione tecnologica, ci hanno sollecitato ad aprire un confronto scientifico con gli specialisti per comprenderne i riflessi sulla nostra salute visiva. La Giornata Mondiale della Vista è l’occasione per approfondire sia le possibili criticità che le straordinarie opportunità dell’innovazione tecnologica.

I lavori del convegno saranno aperti alle ore 10.00 da Giuseppe Castronovo, Presidente di IAPB Italia onlus. A seguire, i saluti del sindaco di Roma Virginia Raggi, del Sottosegretario al ministero della Salute Armando Bartolazzi, del presidente del Comitato tecnico nazionale per la prevenzione della cecità Mario Stirpe e del presidente della Società Oftalmologica Italiana Matteo Piovella.

PROGRAMMA:

La vista: componente essenziale della copertura sanitaria universale – Dott. S. P. Mariotti Organizzazione Mondiale della Sanità

Le nuove tecnologie in oftalmologia: dalla prevenzione diagnostica alla chirurgia – Prof. L. Mastropasqua Direttore della Clinica Oftalmologica-Centro Regionale di Eccellenza dell’Università degli Studi di Chieti-Pescara “G. D’Annunzio”

Possibili correlazioni tra salute visiva e utilizzo di smartphone e tablet: a scuola, al lavoro e nel tempo libero – Prof. F. Bandello Direttore della Clinica Oculistica dell’Università Vita-Salute, Istituto Scientifico San Raffaele, Milano

La luce blu: realtà o stravaganza? – Prof. Bruno Piccoli Responsabile Centro Medicina del Lavoro Fondazione – Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, Roma

Innovazioni tecnologiche, modernità ed attualità degli occhiali – Prof. F. Cruciani già Direttore F.F. della Clinica Oculistica dell’Università “Sapienza” di Roma – Policlinico Umberto I

L’ICT nella sanità: possibilità e limiti – Prof. S. Da Empoli – Presidente ICOM Istituto per la Competitivit

Innovazioni tecnologiche e riabilitazione visiva – Dott. F. Amore – Direttore Polo Nazionale di servizi e ricerca per la prevenzione della cecità e la riabilitazione visiva

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila