07
GIU18

FUTURE – FOSTERING THE INTEGRATION OF UNACCOMPANIED REFUGEE MINORS

  • Roma Piazza Grazioli, 27, Roma, RM, Italia
  • Aula multimediale dell'Università Telematica Internazionale Uninettuno
  • 07 Giugno 2018
  • 07 Giugno 2018

Nell’epoca della Migrazione 2.0, un progetto europeo a sostegno dei minori stranieri non accompagnati, sfrutta la forza trainante dell ’innovazione tecnologica come strumento di integrazione culturale.
RE-FUTURE è uno dei 12 progetti selezionati , tra oltre 300, dal Programma Europa Creativa della Commissione Europea per il supporto all’integrazione dei rifugiati ed è stato realizzato da una partnership di realtà europee: Dugong Films (Italia),
AccoglieRete (Italia), Università Telematica Internazionale Uninettuno (Italia), Infinity Edge (Italia), Picofilm (Francia), Shoot&Post (Svezia), Asi Film (Turchia) e Road Movie (Italia).

L’iniziativa nasce dall’incontro tra Dugong Films, società italiana di produzione video che coordina il progetto, l’Associazione siciliana AccoglieRete, attiva nella tutela dei minori stranieri non accompagnati e l’Università Telematica Internazionale Uninettuno che da sempre è impegnata in progetti di cooperazione internazionale anche con i paesi del Nord Africa, del Medio Oriente e dell’Africa subsahariana , e che ha creato nel 2016 l’Università per Rifugiati . Il progetto vede anche la partecipazione di una rete di cinque partner che operano nel settore della produzione video e cinematografica.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, ecco perché ai medici conviene. Cavallero (Cosmed): «È l’unico modo per programmare un’uscita dal lavoro prima dei 70 anni»

La norma voluta dal governo permetterà a chi ha iniziato a lavorare dal 1996 di poter guadagnare anni di contribuzione pagando 5240 euro per ogni anno di studio. «Dobbiamo capire perché universitar...
Lavoro

Allarme pensioni, Palermo (Anaao): «Si rischia il caos. Speriamo che aderisca a Quota 100 solo il 25%»

In base alle stime del sindacato, per il combinato disposto di Quota 100 e gobba pensionistica, in tre anni lasceranno il SSN 24mila medici, che si aggiungono all’attuale deficit di 10mila camici bi...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità privata, Aiop: «Siano coinvolte Regioni». Cgil: «Chi fa profitti non può chiedere che a pagare siano altri»

Dopo 18 mesi di trattativa, i sindacati confederati hanno interrotto il dialogo perché le controparti, Aiop e Aris, non sono disposte a farsi carico della parte economica del rinnovo del contratto di...
di Giulia Cavalcanti e Giovanni Cedrone