29
SET17

Forum della sostenibilità e opportunità nel settore della salute

  • Firenze Leopolda, Firenze, FI, Italia
  • Stazione Leopolda
  • 29 Settembre 2017
  • 30 Settembre 2017

Il Forum della Leopolda 2017 si apre con un propositivo confronto multi-stakeholder sulla governance del SSN i cui aspetti politici, organizzativi e professionali richiedono un’alleanza con cittadini e pazienti che non possono più mantenere il ruolo di fruitori passivi, ma devono essere protagonisti attivi nella valutazione e programmazione dei servizi sanitari e, al tempo stesso, ridurre le aspettative per una medicina mitica e una sanità infallibile. Partecipano: Nino Cartabellotta (GIMBE), Tonino Aceti (Cittadinanzattiva), Luigi D’Ambrosio Lettieri (Senato), Fernanda Gellona (Assobiomedica), Enrique Hausermann (Assogenerici), Angelo Lino Del Favero (Federsanità ANCI), Mario Marazziti (Camera dei Deputati), Rosanna Massarenti (Altroconsumo), Mario Melazzini (AIFA); Paolo Petralia (AOPI), Walter Ricciardi (Istituto Superiore Sanità), Francesco Ripa di Meana (FIASO), Stefania Saccardi (Regione Toscana), Massimo Scaccabarozzi (Farmindustria), Vincenzo Schiavone (AIOP), Marco Vecchietti (RBM salute), Sergio Venturi (Regione Emilia Romagna).

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Morto Mattia Torre, l’ultima intervista a Sanità Informazione

E’ morto a Roma, in seguito ad una lunga malattia, Mattia Torre, attore, scrittore, autore e sceneggiatore di teatro cinema e tv (tra l’altro della fortunata serie Boris). Aveva 47 anni ed...
Salute

Il medico di famiglia che paga di tasca propria lo psicologo per i suoi pazienti: la storia di Antonio Antonaci

A Galatina i “precursori” del decreto Calabria. La psicologa: «La compresenza di queste due figure professionali all’interno dello studio di medicina generale limita l’assunzione di farmaci e...
di Isabella Faggiano
Lavoro

Riposo dopo la reperibilità, Spedicato (Fems): «In altri Paesi europei sempre garantito recupero di 24-48 ore»

La delegata della Federazione europea dei medici salariati illustra il funzionamento dell’istituto della reperibilità nel resto d’Europa: in Slovenia c’è una soglia limite oltre la quale diven...
di Giovanni Cedrone e Giulia Cavalcanti