30
MAG18

FLASH MOB OPERATORI SANITARI 118 E DELLA SANITÀ

  • Napoli Via Antonio Cardarelli, 9, 80131 Napoli NA, Italia
  • Scalinata dell'Edificio Centrale dell'ospedale Cardarelli
  • 30 Maggio 2018
  • 30 Maggio 2018

«Alla luce degli ultimi vergognosi avvenimenti di violenza, perpetrato agli operatori del 118 e operatori di qualunque ambito sanitario a contatto con l’utenza, si evince la necessità di insorgere per denunciare lo stato di frustrazione, mortificazione e paura che gli stessi provano nell’esercitare il loro ruolo di soccorso e tutela della salute al cittadino che lo richiede».

«Certi della sensibilità e dell’indignazione del cittadino e del suo senso etico e civile in relazione a tali episodi, si richiede la partecipazione al flash mob che si terrà al Cardarelli con la finalità di denuncia ma anche di vicinanza ai sanitari che vivono in questo contesto in profonda solitudine e impotenza».

Interverranno anche le Direzioni Strategiche della ASL NA/1 e A.O. CARDARELLI

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

E-fattura, Marino (OMCeO Roma): «Dal 2019 cambia tutto, professionisti sanitari si attivino o rischio sanzioni»

«Per attivare la procedura occorre il ‘sistema d’interscambio’: ecco come funziona» così Emanuela Marino dell’Ufficio relazioni con il pubblico dell’OMCeO Roma parla delle novità in mate...
Salute

Liste d’attesa, Aceti (Cittadinanzattiva): «Prima voce di segnalazione per malcontento cittadini. Ecco cosa cambia con Piano Nazionale»

«50 milioni per abbattimento e interventi regionali. Ridiamo le gambe al SSN per tornare in piedi» Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva
di Giovanni Cedrone e Serena Santi
Formazione

Rivalidazione, controlli, autoformazione e crediti FAD: tutte le novità ECM in arrivo entro la fine dell’anno

Si avvicina infatti la scadenza del secondo segmento del triennio formativo 2017-2019: la verifica dei crediti ECM raccolti dai medici per il triennio 2014-2016 comincerà con l’inizio del 2019. Ane...