01
OTT17

FIABADAY “Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche”

  • Roma Piazza Colonna, Roma, RM, Italia
  • Palazzo Chigi
  • 01 Ottobre 2017
  • 01 Ottobre 2017

La XV edizione del FIABADAY “Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche”, si svolgerà il 1 ottobre 2017 con eventi a Roma e sull’intero territorio nazionale. Slogan della campagna di sensibilizzazione di questa quindicesima edizione: “L’importanza della formazione per educare all’accessibilità”, per sottolineare l’importanza che ha la formazione nella realizzazione di una società aperta, inclusiva e coesa, in grado di garantire la partecipazione attiva di tutte le persone. Protagonisti saranno soprattutto gli educatori, i giovani, gli studenti e la formazione come strumento per superare tutte le barriere culturali, vera causa di discriminazione.

Il FIABADAY anche quest’anno avrà come location privilegiata un palco a Piazza Colonna dove per l’intera giornata del 1 ottobre, oltre alle tradizionali visite a Palazzo Chigi riservate alle persone con disabilità, ai bambini, anziani e loro accompagnatori, si succederanno numerosi dibattiti con rappresentanti del mondo politico, culturale, sociale ed economico. L’obiettivo è quello di promuovere presso l’opinione pubblica un cambiamento culturale a favore dell’abbattimento delle barriere fisiche, culturali, psicologiche e sensoriali per la diffusione delle pari opportunità e dei principi della Total Quality.

La Giornata si aprirà con i saluti del Presidente Giuseppe Trieste e l’Assessora  Roma Semplice Flavia Marzano. Seguiranno dibattiti su temi inerenti l’abbattimento delle barriere culturali e architettoniche, quali: formazione; sport e movimento; lavoro e digitale; mobilità per tutti.

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

Formazione ECM, tutte le novità 2019: dall’aggiornamento all’estero alla certificazione

Un dovere sentito sempre più come opportunità professionale. Ecco, in una rapida carrellata, i principali cambiamenti che hanno investito negli ultimi anni il sistema dell’Educazione Continua in M...
Politica

Deroga iscrizione Ordini, Beux (TSRM e PSTRP): «Condividiamo obiettivi ma così si rischia sanatoria. In decreti attuativi si ponga rimedio o faremo da soli»

Il provvedimento inserito in legge di Bilancio prevede che chi ha lavorato 36 mesi negli ultimi 10 anni possa continuare ad esercitare anche senza i titoli per iscriversi al maxi Ordine delle professi...
Politica

Deroga iscrizione Ordini, la bocciatura dei fisioterapisti. Tavarnelli (Aifi): «Si riaprano i percorsi di equivalenza già previsti dalla legge 42 del ’99»

Il presidente Aifi: «Senza un passo indietro si rischia una sanatoria globale, una grande confusione per il cittadino ed una scarsissima tutela della sua salute»
di Isabella Faggiano