08
MAY20

DPI E PREVENZIONE SUL LAVORO: MASCHERINE, GUANTI, OCCHIALI

  • 08 May 2020
  • 08 May 2020

Per la progressiva ripresa delle attività sarà importante la dotazione dei dispositivi di protezione, l’acquisto degli stessi e la loro gestione, per la quale le funzioni aziendali – e il Comitato ex punto 13 del Protocollo condiviso – si attiveranno. Determinante sarà anche la capacità dei singoli (lavoratori, operatori, cittadini) di adottare comportamenti attenti per come usarli. Particolare attenzione andrà, inoltre, rivolta alle situazioni aziendali in cui, in relazione al D.Lgs81/08, si stanno già adottando specifici DPI per i rischi lavorativi.

Programma e Relatori:

MARIAROSARIA SPAGNUOLO – Direttore Area salute e Sicurezza sul Lavoro – Assolombarda

CLAUDIO GALBIATI – Presidente della Sezione Safety di Assositema

VIRGINIO GALIMBERTI

La differenza tra Dispositivi di protezione (DPI) e dispositivi medici (DM)
Quali dispositivi usare in azienda in questa fase di progressiva ripresa, come sceglierli, come coordinare uso anche per altri DPI necessari per prevenzione rischi di processo
Il ruolo dei lavoratori nell’uso dei DPI

QUI PER L’ISCRIZIONE.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 27 novembre, sono 60.997.052 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.432.299 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 26 novembre...
Voci della Sanità

Manovra 2021, prevista indennità per gli infermieri. Beux (FNO TSRM e PSTRP): «Offesa alle altre professioni sanitarie, si premi il merito»

L’articolo 66 della bozza della Legge di Bilancio prevede una indennità di “specificità infermieristica” in vigore a partire dal primo gennaio 2021. Ma il Presidente del maxi Ordine delle prof...
Salute

Covid-19, Stefano Vella: «Dall’HIV abbiamo imparato che i virus vanno affamati»

Intervista a Stefano Vella dell'Università Cattolica di Roma: «Pandemia dichiarata colpevolmente in ritardo, ci siamo fidati della SARS. Testare tutti è impossibile, dobbiamo raggiungere una copert...
di Tommaso Caldarelli