22
MAG20

COVID-19 E BIG DATA: IMPATTO ECONOMICO, EPIDEMIOLOGICO E SOCIAL

  • 22 Maggio 2020
  • 22 Maggio 2020

L’emergenza sanitaria innescata dal diffondersi della pandemia da COVID-19 ha messo in evidenza l’importanza di una corretta raccolta, gestione e analisi dei dati medico-sanitari.
Inoltre, il dilagare di notizie – spesso imprecise, fuorvianti, non autorevoli e a volte fake – impone una riflessione molto più ampia: come comunicare alla popolazione dati e informazioni sul virus?

 

Programma
15:00 – 15:05 Apertura dei lavori e presentazione del webinar
15:05- 15:10 Saluti Istituzionali, Salvatore Ruggiero, CEO Merqurio
15:10-15:30 “Quali dati a servizio della programmazione sanitaria e delle valutazioni d’impatto” – Fabio Pammolli, Professore di Economia e Management presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano
15:30-15:50 “Le leve dell’epidemia” – Antonio Scala, Presidente Big Data in Health Society e Primo Ricercatore CNR
15:50-16:10 “Dati, Comunicazione e Pandemia” – Walter Quattraciocchi, Direttore Data Science and Complexity Lab e Ricercatore presso Ca’ Foscari Università di Venezia
16:10 -16:30 Discussione e conclusioni
Modera Oberto Mandia, Responsabile della Comunicazione, Merqurio

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 1 ottobre, sono 33.976.447 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.014.266 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 30 settembre: Ad oggi in ...
Contributi e Opinioni

«Tamponi Covid sui bambini: troppe prescrizioni che non tengono conto dei rischi intra-procedurali»

di prof. Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche all’Università degli Studi di Firenze
di Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche, Università di Firenze
Salute

Covid, Cavanna: «Casi severi in aumento, riabilitare l’idrossiclorochina. Pazienti vaccinati sembrano avere prognosi migliore»

L’oncologo famoso in tutto il mondo per le sue cure anti Covid a domicilio spiega: «Estate tranquilla ma ora qualcosa è cambiato». Presto sarà pubblicato uno studio sulla sua metodologia di cura...