16
DEC21

Congresso nazionale Fnopi “Ovunque per il bene di tutti”

  • Roma Via Guglielmo Pepe, Roma, RM, Italia
  • Teatro Ambra Jovinelli
  • 16 December 2021
  • 16 December 2021

La Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (FNOPI) concluderà l’anno del suo secondo Congresso Nazionale, dal titolo “Ovunque per il bene di tutti” alla presenza del ministro della Salute, Roberto Speranza, giovedì 16 dicembre 2021, presso il Teatro Ambra Jovinelli di Roma (ore 10-14).

Dal maggio scorso, adottando una modalità itinerante, nel pieno rispetto delle misure anti contagio, i vertici della Federazione, che rappresenta oltre 450mila infermieri in Italia, stanno toccando tutte le Regioni italiane, dal centro alle periferie, per intercettare i nuovi bisogni di salute e premiare le innovative risposte che gli infermieri, stanno fornendo a cittadini e pazienti, anche e soprattutto guardando oltre l’emergenza Covid.

Un nuovo modo di confrontarsi, con il coinvolgimento di tutti e un viaggio per disegnare il futuro del Servizio Sanitario Nazionale, valorizzando le eccellenze della professione infermieristica in un ambito specifico, l’assistenza territoriale, che si è rivelata la parte più fragile dopo questi anni di pandemia.

In apertura dei lavori, previsti i saluti del commissario straordinario per l’emergenza epidemiologica Covid-19,  Francesco Paolo Figliuolo; del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti; del sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.

Tra gli ospiti istituzionali che hanno confermato la propria partecipazione:

– Silvio Brusaferro, presidente Istituto Superiore di Sanità

– Carlo Della Rocca, presidente Conferenza Permanente Facoltà Medicina e     Chirurgia

– Raffaele Donini, coordinatore commissione Salute Conferenza Regioni

– Domenico Mantoan, direttore Agenas

Il loro dialogo con la presidente della FNOPI, Barbara Mangiacavalli, e con il comitato centrale della Federazione sarà moderato dal direttore de La Stampa, Massimo Giannini

A seguire, focus su carenza Infermieristica e legge di Bilancio, con la partecipazione dei parlamentari:

– Maria Teresa Bellucci, commissione Affari Sociali Camera dei Deputati

– Rossana Boldi, vicepresidente commissione Affari sociali della Camera dei Deputati

– Elena Carnevali, commissione Affari Sociali Camera dei Deputati

– Vasco Errani, vicepresidente commissione Bilancio del Senato

– Manuela Gagliardi, commissione Ambiente Camera dei Deputati

– Beatrice Lorenzin, commissione Bilancio Tesoro e Programmazione Camera dei Deputati

– Andrea Mandelli, vicepresidente Camera dei Deputati

– Roberto Novelli, commissione Affari Sociali Camera dei Deputati

– Elisa Pirro, commissione Igiene e Sanità del Senato

– Luca Rizzo Nervo, commissione Affari Sociali Camera dei Deputati

I temi che saranno toccati nel corso dell’evento sono di stretta attualità e di grande importanza per tutti gli infermieri: il PNRR, le Case delle Comunità e l’Infermiere di famiglia e comunità, ovvero le nuove frontiere della sanità territoriale, così decisiva per il rilancio del nostro SSN.

Conduttrice della giornata Arianna Ciampoli

La sera del 16 dicembre, alle ore 19.30, nella stessa sede, sarà proposto lo spettacolo teatrale “La notte di Capodanno”, per la regia di Roberto Gandini, a conclusione del progetto sostenuto dalla Federazione “L’arte di curare e di raccontare”.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 12 agosto, sono 588.479.576 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.430.693 i decessi. Ad oggi, oltre 12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Covid-19, che fare se...?

Paracetamolo o ibuprofene, cosa prendere contro i sintomi del Covid?

È la domanda che si fanno molti di coloro che sono stati colpiti lievemente dal virus Sars-CoV-2
Salute

Troppi malori improvvisi tra i giovani, uno studio rivela la causa

Alessandro Capucci, professore ordinario di malattie dell’apparato cardiovascolare, spiega come un eccesso di catecolamine circolanti possa determinare un danno cardiaco a volte fatale