07
NOV17

Conferenza Nazionale sull’Assistenza Primaria

  • Roma Largo Francesco Vito, 1, Roma, RM, Italia
  • Centro congressi dell'Università' Cattolica del Sacro Cuore di Roma
  • 07 Novembre 2017
  • 09 Novembre 2017

Si svolgerà a Roma, dal 7 al 9 novembre, presso il Centro congressi dell’Università’ Cattolica del Sacro Cuore di Roma (largo Francesco Vito 1) la seconda Conferenza Nazionale sull’Assistenza Primaria. Una tre giorni di confronti e dibattiti organizzata all’Istituto superiore di Studi Sanitari-Giuseppe Cantarella, che quest’anno affronterà il tema ‘Dall’offerta di servizi all’iniziativa’. Il filo conduttore dell’evento e’ l’affermazione e la stabilizzazione della centralità dell’assistenza primaria, attraverso l’inserimento della stessa nell’agenda politica, al fine di andare oltre la mera produzione normativa di indirizzo e sostenere lo sviluppo di un’innovativa integrazione istituzionale, gestionale e professionale, per un vero progresso della home care. La conferenza si aprirà ufficialmente martedì 7 novembre con l’intervento, tra gli altri, di Mariapia Garavaglia, presidente dell’Istituto superiore di Studi Sanitari-G. Cannarella e del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. A seguire, il programma prevede poi seminari dedicati ai temi dell’engegment in sanità e dei caregivers a cui parteciperanno diversi esponenti ed esperti del mondo sanitario e istituzionale

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, ecco perché ai medici conviene. Cavallero (Cosmed): «È l’unico modo per programmare un’uscita dal lavoro prima dei 70 anni»

La norma voluta dal governo permetterà a chi ha iniziato a lavorare dal 1996 di poter guadagnare anni di contribuzione pagando 5240 euro per ogni anno di studio. «Dobbiamo capire perché universitar...
Lavoro

Allarme pensioni, Palermo (Anaao): «Si rischia il caos. Speriamo che aderisca a Quota 100 solo il 25%»

In base alle stime del sindacato, per il combinato disposto di Quota 100 e gobba pensionistica, in tre anni lasceranno il SSN 24mila medici, che si aggiungono all’attuale deficit di 10mila camici bi...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità privata, Aiop: «Siano coinvolte Regioni». Cgil: «Chi fa profitti non può chiedere che a pagare siano altri»

Dopo 18 mesi di trattativa, i sindacati confederati hanno interrotto il dialogo perché le controparti, Aiop e Aris, non sono disposte a farsi carico della parte economica del rinnovo del contratto di...
di Giulia Cavalcanti e Giovanni Cedrone