20
SET17

80°Congresso Nazionale SIMLII

  • Padova Via Niccolò Tommaseo, 59, Padova, PD, Italia
  • Padiglione 7-8 Padova Fiere
  • 20 Settembre 2017
  • 22 Settembre 2017

80° Congresso nazionale SIMLII. La medicina del lavoro: dalla ricerca alla professione. Il Congresso Nazionale della SIMLII torna a Padova. Il Congresso, preceduto come da tradizione nella mattinata del 20 settembre dai Corsi precongressuali di aggiornamento su specifiche tematiche, sarà organizzato in 5 sessioni plenarie sui temi principali del Congresso, delle quali una dedicata alla visione e discussione dei poster, ed in numerose sessioni parallele dedicate alla trattazione di altri specifici argomenti ed alle comunicazioni libere, alla illustrazione di Linee Guida dei Gruppi di Lavoro della SIMLII, al contributo delle Sezioni della SIMLII e di altre Società Scientifiche. In linea con la frase guida dell’80° Congresso “La Medicina del Lavoro dalla ricerca alla professione”, la lettura magistrale della seduta inaugurale è stata affidata al Prof. Gaetano Thiene, insigne anatomo patologo della nostra Università, studioso di fama internazionale nel campo delle patologie cardiache e anche appassionato storico della Medicina padovana, che tratterà il tema “Origine del Metodo Scientifico e della Medicina Moderna all’Università di Padova nel XVI-XVIII secolo”.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila
Salute

Pensioni, i contributi vanno in prescrizione? Cavallero (Cosmed): «Controllate estratto conto Inps»

Tra i temi affrontati alla Giornata della previdenza anche la contribuzione ridotta della quota B («Si può comunicare anche dopo il 30 settembre»), le prospettive di riforma della Legge Fornero ed ...