06
GIU18

58° SIMPOSIO AIFI: TRASFORMAZIONI IN ATTO NEL SETTORE FARMACEUTICO NELL’ERA DEL DIGITALE

  • Rimini Via della Fiera, 23, Rimini, RN, Italia
  • Palacongressi di Rimini
  • 06 Giugno 2018
  • 08 Giugno 2018

Il Simposio annuale AFI, giunto alla sua 58ma edizione, si focalizza sui cambiamenti in atto nelle attività svolte dall’Industria del farmaco per effetto della sempre più estesa applicazione di tecnologie digitali. Questo rilevante fattore di trasformazione sarà il filo conduttore delle 13 Sessioni Scientifiche, concepite, come sempre, per offrire una ampia e aggiornata panoramica sulle principali aree di attività svolte da coloro che operano nei processi di ricerca, sviluppo, produzione, controllo e distribuzione in particolare di medicinali e dispositivi medici. Quest’anno l’attenzione sarà estesa anche agli integratori alimentari, considerando la loro crescente importanza sul mercato e soprattutto il coinvolgimento di molte aziende farmaceutiche in attività produttive in questo settore. Nelle Sessioni Scientifiche, gli interventi sono affidati a relatori molto qualificati, con competenze ed esperienze specifiche, provenienti dall’Industria farmaceutica, da Istituzioni Nazionali (Ministero della Salute, Agenzia del Farmaco, Istituto Superiore Sanità), dall’Università ed Enti di Ricerca e da Associazioni di categoria (Farmindustria, Federchimica, Assogenerici). Sarà quindi l’occasione per un confronto diretto con i principali attori che operano nel mondo farmaceutico, recependo le loro posizioni sui diversi temi trattati e con la possibilità di porre loro quesiti specifici. L’autorevolezza dei relatori e la rilevanza scientifica dei temi che verranno affrontati ha permesso l’ottenimento del patrocinio di questo evento da parte dell’Agenzia Italiana del Farmaco AIFA.

Informazioni e Programma

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, ecco perché ai medici conviene. Cavallero (Cosmed): «È l’unico modo per programmare un’uscita dal lavoro prima dei 70 anni»

La norma voluta dal governo permetterà a chi ha iniziato a lavorare dal 1996 di poter guadagnare anni di contribuzione pagando 5240 euro per ogni anno di studio. «Dobbiamo capire perché universitar...
Lavoro

Allarme pensioni, Palermo (Anaao): «Si rischia il caos. Speriamo che aderisca a Quota 100 solo il 25%»

In base alle stime del sindacato, per il combinato disposto di Quota 100 e gobba pensionistica, in tre anni lasceranno il SSN 24mila medici, che si aggiungono all’attuale deficit di 10mila camici bi...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità privata, Aiop: «Siano coinvolte Regioni». Cgil: «Chi fa profitti non può chiedere che a pagare siano altri»

Dopo 18 mesi di trattativa, i sindacati confederati hanno interrotto il dialogo perché le controparti, Aiop e Aris, non sono disposte a farsi carico della parte economica del rinnovo del contratto di...
di Giulia Cavalcanti e Giovanni Cedrone