29
SET20

4° CONGRESSO ONDA: L’ADERENZA DIAGNOSTICA E TERAPEUTICA NELL’ERA COVID-19

  • 29 Settembre 2020
  • 30 Settembre 2020

Stiamo tutti vivendo la condizione di profonda trasformazione della sanità che la pandemia del Covid-19 ha generato, facendo sì che nell’emergenza molte patologie siano purtroppo passate in secondo piano.

Il problema della mancata aderenza alla terapia farmacologica è rilevante e crescente, alimentato da diverse cause, tra cui scarsa motivazione da parte del paziente, informazione inadeguata, insorgenza di disturbi, schemi terapeutici troppo complessi e difficilmente gestibili nella quotidianità. Da anni si discute sull’importanza di promuovere una cultura di un uso appropriato dei farmaci in termini di aderenza e persistenza e numerose iniziative sono state realizzate in tale direzione, coinvolgendo tutti gli interlocutori del sistema sanitario, medici di medicina generale, specialisti, infermieri, farmacisti, caregiver e pazienti.
Si tratta di un obiettivo prioritario, considerati i vantaggi che derivano sul fronte della salute e della qualità della vita dei pazienti. L’aderenza terapeutica garantisce, infatti, maggior efficacia e sicurezza del trattamento, minor rischio di complicanze ed eventi avversiminor rischio di ospedalizzazioni e riduzione della mortalità.

La quarta edizione del Congresso Nazionale Onda, che come da tradizione avrà un’impostazione
multispecialistica nell’ottica di continuare a promuovere la cultura dell’interdisciplinarietà, è dedicata al tema dell’aderenza terapeutica, con particolare attenzione al contributo dell’innovazione tecnologica nell’ambito delle patologie che più si connotano per differenze di genere.

Quest’anno è previsto un nuovo format organizzativo: l’attuale situazione impone il distanziamento sociale, pertanto il Congresso si svolgerà in forma virtuale per consentire la partecipazione all’evento da remoto a relatori e pubblico. Il Congresso è organizzato in moduli, pertanto gli iscritti possono scegliere quali sessioni seguire e sono inoltre previsti ampi spazi di discussione a fine di ciascuna sessione, per promuovere lo scambio e il confronto tra i partecipanti.
Confidiamo che questa innovativa modalità di svolgimento del Congresso possa offrire nuove opportunità per uno scambio ancora più proficuo tra i professionisti della salute in linea con l’inarrestabile evoluzione delle nuove tecnologie in questo ambito.

Iscrizioni e informazioni

PROGRAMMA

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 5 agosto, sono 18.543.662 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 700.714 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 5 agosto: nell’ambito del ...
Contributi e Opinioni

«Contro il Covid non fate come noi. Non sta funzionando». La lettera di 25 scienziati e medici svedesi

Un gruppo di 25 scienziati e medici dalla Svezia scrive una lettera su Usa Today al resto del mondo: «La strategia "soft" non funziona, abbiamo perso troppe vite»
di 25 dottori e scienziati svedesi
Lavoro

SIMG, appello ai Ministri Azzolina e Speranza: «Utilizziamo i medici in pensione nelle scuole»

«Una eccezionale risorsa professionale totalmente inutilizzata, professionisti esperti e perfettamente formati con esperienza ultratrentennale, ben aggiornati e spesso in prima linea su Covid-19», s...