13
SET18

VIII CONGRESSO NAZIONALE SIAIS (SOCIETÀ ITALIANA DELL’ARCHITETTURA E DELL’INGEGNERIA PER LA SANITÀ

  • Teramo Via Renato Balzarini, 1, 64100 Teramo, TE, Italia
  • Università degli Studi di Teramo
  • 13 Settembre 2018
  • 15 Settembre 2018

Dal 13 al 15 settembre 2018 si terrà il VIII congresso nazionale Siais (Società italiana dell’architettura e dell’ingegneria per la sanità) dal titolo ‘La cultura dell’ingegneria, dell’architettura e delle tecnologie per una sanità sostenibile’, presso l’Università degli Studi di Teramo, in collaborazione con la Regione Abruzzo e l’Asl 4 di Teramo. Il congresso ospiterà, durante i tre giorni divisi in sessioni, appuntamenti, seminari e workshop, architetti, ingegneri, medici e tecnici della sanità, i quali si confronteranno su argomenti rilevanti sui quali verteranno le azioni da intraprendere nel prossimo futuro. I temi su cui si articola il programma del congresso nazionale riguardano tutti gli aspetti tecnici, progettuali, gestionali e operativi oggetto dell’attività delle strutture tecniche negli ospedali, dall’antincendio alla sicurezza, dagli standard alle normative, dalla tematica della prevenzione sismica alla normativa sugli appalti, l’efficienza energetica e l’ambiente, l’architettura e l’ingegneria per la medicina veterinaria.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Autodimissioni medici, turni massacranti e poco personale. Leoni (FNOMCeO): «Ecco perchè si lascia ospedale»

Il vicepresidente della Federazione degli Ordini ha coniato il termine per spiegare la fuga dei camici bianchi dalle corsie: «Sono sempre più i medici ospedalieri che, per il basso livello della qua...
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Lavoro

Tagli alle pensioni, a rischio i medici? Cavallero (Cosmed): «Penalizzato anche chi è a 3700 euro. Veri risultati si ottengono con lotta all’evasione»

Il segretario generale della Confederazione: «Dal taglio delle cosiddette “pensioni d’oro” si potranno distribuire meno di 4 euro al mese. Così si apriranno solo contenziosi per lo Stato. Chi ...