19 Settembre 2019

Sanità privata, aggressioni e sigarette elettroniche – Il Tg di Sanità Informazione

Nella nuova puntata del Tg di Sanità Informazione, l’intervista al nuovo viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri, che ci elenca le sue priorità. A seguire, riprende la trattativa per il rinnovo del contratto della sanità privata: questo l’esito del tavolo di confronto tra sindacati e controparti convocato dal ministro della Salute Roberto Speranza. Inoltre, l’allarme sigaretta […]

Nella nuova puntata del Tg di Sanità Informazione, l’intervista al nuovo viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri, che ci elenca le sue priorità. A seguire, riprende la trattativa per il rinnovo del contratto della sanità privata: questo l’esito del tavolo di confronto tra sindacati e controparti convocato dal ministro della Salute Roberto Speranza. Inoltre, l’allarme sigaretta elettronica: il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro parla delle azioni da mettere in campo. Poi, le richieste della presidente FNOPI Barbara Mangiacavalli per affrontare il problema delle aggressioni al personale sanitario. «Medici senza futuro e futuro senza medici»: questa la previsione del Movimento Studenti Indipendenti, che contestano il numero chiuso per accedere alle Facoltà di Medicina. Infine, la nuova puntata del reportage #DestinazioneSanità in collaborazione con il sindacato CIMO: questa volta, siamo stati in Umbria.

Tags

Tg Sanità Informazione
TG Sanità Informazione correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Ecm

ECM estesa a tutte le professioni sanitarie. L’Agenas pubblica la delibera

L’Educazione Continua in Medicina sarà obbligatoria per tutte le professioni sanitarie aventi ordini di categoria, prima esclusi dal vincolo formativo
Lavoro

Bilancio 2020: «Caro Ministro, ecco dove trovare i soldi per pagare di più i medici. Senza che lo Stato aggiunga un euro»

Intervista al segretario nazionale Anaao-Assomed Carlo Palermo: «Nei prossimi 8 anni nelle aziende sanitarie ci saranno 250 milioni di euro di “retribuzione individuale di anzianità”. Basterebbe...
Salute

Droga, bambini in astinenza. Parla il neonatologo: «Non c’è un picco, ma a volte conseguenze devastanti»

L'intervista ad Antonello Del Vecchio, neonatologo della Società Italiana di Pediatria: «Mix di droghe devastante, ma il loro utilizzo in gravidanza non è in aumento». E a provocare le crisi non c...