Salute 26 Novembre 2020 09:00

Zampa: «Vaccino Covid potrebbe essere obbligatorio per operatori sanitari»

In un’intervista su La Stampa la Sottosegretaria alla Salute suggerisce la possibilità di un vaccino contro Covid obbligatorio per medici e operatori sanitari. Sul Natale ribadisce che ci saranno raccomandazioni

Zampa: «Vaccino Covid potrebbe essere obbligatorio per operatori sanitari»

Vaccino contro Covid obbligatorio per gli operatori sanitari, è la proposta della Sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa, intervistata da La Stampa. «Dovremo essere trasparenti sull’obbligatorietà dei vaccini – ha detto -, aspettare il giudizio dell’Ema e impostare un rapporto con i cittadini di reciproca fiducia. Credo però si possano rendere obbligatori per alcune categorie, come quelle degli operatori sanitari. Un medico non può essere veicolo d’infezione».

A Natale, ha aggiunto, potremo trascorrere le feste «ognuno con la propria famiglia. E le persone che sono sole potranno vedere i loro affetti. Imporre qualcosa sarebbe impossibile. Non possiamo entrare nelle case delle persone a Natale per controllare se è stato rispettato un numero massimo di invitati o se il grado di parentela è quello giusto. Piuttosto, si tratterà di raccomandazioni».

Ma sulla tipologia di questi consigli «dobbiamo ancora decidere», chiarisce. «Credo però si debba puntare sulla qualità dei legami, evitando inviti ad amici o parenti lontani. E si presti ancora più attenzione alle persone fragili, come i nonni, magari facendo un tampone rapido prima di vederli».

«Partiamo dall’assunto che meno ci si sposta, meglio è – conclude – Su questo punto, però, il Governo si deve ancora misurare. Dovremo acquisire il parere del Cts, fare simulazioni del movimento su tutto il territorio nazionale, valutare i rischi di affollamento di treni e aerei».

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Psicologia a portata di click: realtà virtuale e app contro lo stress da Covid-19
Lo psicologo: «Con l’utilizzo di visori per la realtà virtuale portiamo medici e operatori sanitari, impegnati in prima linea nella lotta al coronavirus, nei luoghi dove sono stati felici. Per tutti gli italiani c’è Sygmund, un’app per consulenze psicologiche online ed immediate»
di Isabella Faggiano
Il patentino vaccinale su una app. E così chi non è immune al Covid non potrà viaggiare
Mentre continua la discussione sul patentino vaccinale, sono allo sviluppo molte app che certificano lo stato di avvenuta vaccinazione: compagnie aeree e altri business sono pronte a implementarle
di Tommaso Caldarelli
Vaccino Covid, l’immunologa Viola: «Priorità ai fragili, non procedere per categorie lavorative»
In audizione in Commissione Sanità al Senato, l’immunologa Antonella Viola ha messo in guardia sulla variante sudafricana. Poi ha sottolineato: «Per arrivare a vaccinare 38 milioni di italiani entro il 2021 dobbiamo vaccinare 220 mila persone al giorno. Essenziale velocità e coinvolgere i medici di medicina generale»
Vaccini Covid, il Regno Unito ritarda i richiami. La scelta strategica fa discutere
Slittare le seconda dose fino a 12 settimane per vaccinare più persone possibile. Gli esperti si dividono: strategia azzardata o salvavita?
Vaccini, Ordini e sindacati: «Assicuriamo nostro impegno, ma intensificare opera di sensibilizzazione»
Ordini e sindacati dei professionisti sanitari e socio-sanitari si uniscono in un messaggio di impegno e fermezza: «Da questa pandemia si uscirà soltanto affidandosi alla scienza»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 28 gennaio, sono 100.886.015 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.174.486 i decessi. Ad oggi, oltre 80,29 milioni di persone sono state vaccinate nel mondo. Mappa elaborata dalla Johns ...
Voci della Sanità

Covid-19, professori di Yale condividono terapia domiciliare “made in Italy”

«Il nostro Paese ancora oggi non dispone di un adeguato schema terapeutico condiviso con i medici che hanno curato a domicilio e in fase precoce la malattia» spiega l'avvocato Erich Grimaldi, Presid...
Cause

Perde causa contro due medici, Tribunale chiede 140mila euro di spese legali

La vicenda di una dottoressa che ha fatto causa a due colleghi perché convinta delle loro responsabilità nella morte del padre. «L'esborso mi ha messo in difficoltà ma ho proseguito in appello per...