Salute 26 Novembre 2020 09:00

Zampa: «Vaccino Covid potrebbe essere obbligatorio per operatori sanitari»

In un’intervista su La Stampa la Sottosegretaria alla Salute suggerisce la possibilità di un vaccino contro Covid obbligatorio per medici e operatori sanitari. Sul Natale ribadisce che ci saranno raccomandazioni

Zampa: «Vaccino Covid potrebbe essere obbligatorio per operatori sanitari»

Vaccino contro Covid obbligatorio per gli operatori sanitari, è la proposta della Sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa, intervistata da La Stampa. «Dovremo essere trasparenti sull’obbligatorietà dei vaccini – ha detto -, aspettare il giudizio dell’Ema e impostare un rapporto con i cittadini di reciproca fiducia. Credo però si possano rendere obbligatori per alcune categorie, come quelle degli operatori sanitari. Un medico non può essere veicolo d’infezione».

A Natale, ha aggiunto, potremo trascorrere le feste «ognuno con la propria famiglia. E le persone che sono sole potranno vedere i loro affetti. Imporre qualcosa sarebbe impossibile. Non possiamo entrare nelle case delle persone a Natale per controllare se è stato rispettato un numero massimo di invitati o se il grado di parentela è quello giusto. Piuttosto, si tratterà di raccomandazioni».

Ma sulla tipologia di questi consigli «dobbiamo ancora decidere», chiarisce. «Credo però si debba puntare sulla qualità dei legami, evitando inviti ad amici o parenti lontani. E si presti ancora più attenzione alle persone fragili, come i nonni, magari facendo un tampone rapido prima di vederli».

«Partiamo dall’assunto che meno ci si sposta, meglio è – conclude – Su questo punto, però, il Governo si deve ancora misurare. Dovremo acquisire il parere del Cts, fare simulazioni del movimento su tutto il territorio nazionale, valutare i rischi di affollamento di treni e aerei».

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Oltre 45mila sanitari hanno rifiutato il vaccino anti-Covid. Scattano le sospensioni
In una lettera il Presidente della FNOMCeO, Filippo Anelli, ricorda come l’Ordine di appartenenza sia solo un «mero esecutore» di provvedimenti adottati da altri, nello specifico la Asl, che procede con le sospensioni temporanee fino ad assolvimento dell’obbligo vaccinale
AstraZeneca, il Cts Aifa approva il mix vaccinale per la seconda dose a distanza di 8-12 settimane
Il Comitato tecnico-scientifico dell'Agenzia del Farmaco italiana dice sì alla seconda dose con vaccini mRna (Pfizer o Moderna) per gli under 60 che hanno fatto AstraZeneca, dopo aver esaminato gli studi clinici. Due o tre mesi tra l'una e l'altra
Vaccini ai più giovani, riaperture e addio alle mascherine all’aperto: cosa ci aspetta in estate
Nessun obbligo per la scuola, ma il vaccino dai 12 anni in su è sicuro. Dalla prossima settimana 7 Regioni in zona bianca, Speranza insiste: «Non lasciamo le mascherine». Cosa succederà a settembre?
Il Green Pass per il personale sanitario vaccinato scade in fretta. Ostacolerà le ferie?
Il nuovo passepartout non “libera tutti” ma scontenta molti. Ricciuto (SIMEU): «Noi vaccinati per primi, avremo le mani legate nei mesi estivi»
Il Pd riparte dalla sanità. Zampa: «Vissuto in prima persona conseguenze di mancati investimenti»
L’ex sottosegretaria oggi è responsabile Salute della nuova segreteria dem targata Enrico Letta. E non risparmia autocritiche alla sua coalizione: «Anche centrosinistra ha disinvestito in sanità. Solo con Conte e Speranza inversione di tendenza già prima del Covid». Inviato al segretario Pd un piano con spunti per il PNRR
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 giugno, sono 179.601.602 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.891.974 i decessi. Ad oggi, oltre 2,73 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Cause

Medico condannato a pagare 25mila euro di provvisionale. L’Azienda lo lascia solo

Dopo una condanna in sede penale di primo grado, un camice bianco ha chiesto sostegno alla direzione sanitaria, che gliel’ha negato: «Quel che è successo a me potrebbe succedere a t...
Ecm

Professionisti non in regola con gli ECM, Monaco (FNOMCeO): «Ordini dovranno applicare la legge»

Il segretario della Federazione degli Ordini dei Medici ricorda scadenze e adempimenti per non incappare in spiacevoli conseguenze. Poi guarda al futuro del sistema ECM