Salute 20 Dicembre 2018 17:42

“Natale al Gemelli”, una grande festa di solidarietà con i personaggi dello spettacolo

Giunta alla sesta edizione, l’iniziativa sociale dell’ospedale romano ha unito vip, studenti, volontari, medici e pazienti lanciando un messaggio di forza, speranza e affetto soprattutto ai più piccoli

“Natale al Gemelli”, una grande festa di solidarietà con i personaggi dello spettacolo

Una giornata all’insegna della gioia, dell’affetto e della speranza. Adriana Volpe, Fabio Frizzi e Myriam Fecchi hanno condotto la sesta edizione di “Natale al Gemelli”, l’evento solidale promosso dalla Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS e ideato dal dottor Giorgio Meneschincheri, responsabile dell’Ufficio Relazioni Esterne ed Eventi, in collaborazione con numerose associazioni di volontariato che operano nei reparti dell’ospedale.

Da Mara Venier al comico Antonio Giuliani, dall’attore Sebastiano Somma a Nicola Piovani, passando per Massimo Boldi, Maria Grazia Cucinotta e tanti altri protagonisti della televisione e dello spettacolo hanno partecipato all’iniziativa con grande allegria e disponibilità. Si sono fermati a scattare selfies insieme ai degenti, in particolare ai più piccoli e ai loro familiari, ma anche a medici, operatori sanitari, clown dottori e associazioni di volontariato e studenti dei corsi di laurea della facoltà di Medicina.

«È un dovere essere qua, è bello regalare un sorriso, a volte le cose semplici sono le più belle – ha commentato sincera Maria Venier a Sanità Informazione – fare una foto con noi, regalare un momento di gioia che ricorderanno a noi non costa niente ma per loro è tanto».

«Ho deciso di partecipare a questa iniziativa del Gemelli perché mi dà gioia, semplicemente questo – ha aggiunto Sebastiano Somma -. Sono momenti di condivisione: per la gente è bello avere la possibilità di interagire con un personaggio dello spettacolo che amano, seguono o detestano e poi cominciano ad amare o viceversa. È anche un arricchimento personale perché si conoscono tante realtà di malattia molto serie» ha sottolineato.

Per Adriana Volpe, l’evento del Gemelli è stato «un modo per incontrare tante persone: pazienti, medici, infermieri e cercare di strappare un sorriso. L’obiettivo è abbracciare tutti i pazienti dell’ospedale. È un momento di festa, in cui ci si scambiano agli auguri, Babbo Natale ha già anticipato qualche regalo ai bambini con una bellissima slitta piena di doni. Noi portiamo il nostro sorriso, i nostri racconti e cerchiamo sul palco, con l’aiuto di tanti amici di creare un “racconto natalizio” un modo per stare insieme e in compagnia nei giorni di festa.

Per i piccoli pazienti che non hanno potuto raggiungere la Hall, i personaggi dello sport e gli artisti presenti hanno visitato i reparti accompagnati dai volontari della Croce Rossa Italiana oltre ai “Supereroi con la flebo”, gli Zampognari abruzzesi, i personaggi Disney e Babbo Natale portando regali e felicità per tutti.

In aggiunta a tutto questo, le Associazioni che operano all’interno dell’ospedale Gemelli (A.G.O.P. Onlus, A.Vo.G., Coccinelle per l’Oncologia Pediatrica Onlus, Croce Rossa Italiana, FSHD Italia Onlus, GENE per la Neurochirurgia Infantile, Susan G. Komen Italia, Lollo 10, Sale in Zucca, Associazione Italiana Sindrome X-Fragile Sezione Lazio, Soccorso Clown, Associazione Andrea Tudisco Onlus, U.N.I.T.A.L.S.I., Make-A-Wish Italia Onlus) hanno allestito anche il Mercatino di Natale con tante idee regalo preparate da bambini e volontari che ha riscontrato un grande successo.

Articoli correlati
Enpam, per medici e dentisti via libera a domande per esonero contributi
L'Enpam avvia la procedura online per ricercare medici e odontoiatri potenzialmente beneficiari dell’esonero dei contributi previdenziali
Nel mondo è boom di gemelli, mai così tanti negli ultimi 40 anni. Guglielmino (SIRU): «In Italia numeri destinati a calare»
Il presidente della Società italiana riproduzione umana: «Diffusione delle tecniche di PMA e aumento dell’età media delle donne al primo figlio tra le principali motivazioni dell’incremento di gravidanze gemellari»
di Isabella Faggiano
Pendolari della salute: ogni anno un milione e mezzo di persone viaggiano alla ricerca di nuove speranze
Sanità Informazione è entrata con le sue telecamere all’interno della struttura romana di Casa Amica Onlus, sorta a Trigoria nel 2017. La responsabile della Casa: «Ci sono famiglie che alloggiano qui anche un intero anno. Il nostro obiettivo è farli sentire a casa propria». I migranti della salute arrivano soprattutto da Campania, Sicilia, Puglia e Calabria
di Isabella Faggiano
Come capire se un medico riceve (o riceverà) la giusta pensione
È possibile che un professionista sanitario che non esercita più riceva una pensione più bassa di quanto gli spetterebbe. Errori nelle pratiche amministrative possono portare ad una rata mensile sensibilmente meno corposa di quanto maturato. Abbiamo parlato con Francesco Russo, amministratore Con.Ser.Imp srl, studio associato a Consulcesi & Partners, per capire cosa deve fare un medico per farsi restituire quanto ingiustamente tolto
Dad per i figli dei sanitari, medici contrari. Anelli (Fnomceo): «Siamo sconcertati, ripristinare la deroga»
I figli dei professionisti sanitari erano stati esentati dalla didattica a distanza per dar modo ai genitori di non doversi assentare dal lavoro. Il dietrofront del ministero dell’Istruzione causa la protesta di medici e operatori sanitari e comitati di genitori, docenti e studenti
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 13 aprile, sono 136.676.442 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.946.124 i decessi. Ad oggi, oltre 788,19 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Salute

Vaccini, mai più dosi avanzate: come funzionano le “liste di sostituti” in Lombardia, Lazio e Campania

Le chiamano "panchine", sono le liste straordinarie che le Regioni utilizzano per ottimizzare le dosi dopo l'ordinanza di Figliuolo. Ma chi rientra tra coloro che verranno contattati?
di Federica Bosco e Gloria Frezza
Salute

Terapia domiciliare anti-Covid, guida all’uso dei farmaci

Antivirali, antitrombotici, antibiotici e cortisone: facciamo chiarezza con gli esperti della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) ed il dirigente medico in Medicina Interna presso l&rs...