Salute 18 Febbraio 2021 15:21

Ipercolesterolemia, l’esperto: «Pazienti poco consapevoli dei rischi. Seguire dieta e terapia farmacologica»

«In Italia c’è scarsa consapevolezza del rischio cardiovascolare associato al colesterolo alto e non si adottano le corrette misure concrete per abbassarlo» così il cardiologo a Sanità informazione

È spesso un motivo casuale come la presenza di placche a livello carotideo o di calcio coronarico ma a volte è addirittura un evento cardiovascolare a rendere consapevoli i pazienti di avere livelli di colesterolo elevato.

«In uno studio di popolazione che abbiamo appena fatto in ponte Lambro – spiega a Sanità Informazione Werba Pablo Jose, Responsabile Unità prevenzione aterosclerosi centro cardiologico Monzino Milano – su 540 cittadini il 20% era ignaro di avere una ipercolesterolemia con valori al di sopra di 240 mg/dl».

In generale e in età adulta è fondamentale conoscere qual è il proprio valore di colesterolo, trigliceridi e hdl ma ancor di più questo vale in prevenzione secondaria, per persone che hanno già avuto problemi cardiaci. «Spesso questi pazienti abbandonano la terapia ipocolesterolemizzante, la dieta e i farmaci a mano a mano che passa tempo dall’infarto o dall’intervento cardiovascolare» precisa il cardiologo.

Questo succede perché «pensano che tutto sia stato risolto con l’intervento di rivascolarizzazione quando in realtà il processo continua invariato se non si controllano i fattori che hanno portato allo sviluppo della patologia aterosclerotica. Reminders e canali educazionali possono essere sicuramente strumenti fondamentali per contrastare questi aspetti» conclude il dottor Werba.

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Premiare gli utenti più fedeli con una Privilege Card: il programma pensato da Farmacia Loreto
«Lo sviluppo del settore farmaceutico online – spiega la Farmacia online Loreto Gallo in una nota – ha subìto un rapido incremento nell’ultimo anno. Complice anche la pandemia che ha inciso notevolmente sulla vita delle persone cambiando le abitudini in modo radicale»
Antibiotico-resistenza: un’emergenza sanitaria mondiale e nazionale
Le dimensioni de problema impongono più cautela nella prescrizione anche per gli antibiotici per uso topico
Covid-19, tre categorie per 10 potenziali terapie contro il virus
La Commissione Europea sta definendo una rosa di 10 potenziali terapie per il Covid-19. Come agiscono questi farmaci? Quando è possibile somministrali? A chi? Risponde, a Sanità Informazione, Giuseppe Nocentini, immunofarmacologo della Società Italiana di farmacologia (SiF)
di Isabella Faggiano
Farmacie, approvata remunerazione aggiuntiva per i farmaci erogati in Ssn. Cosa prevede il Decreto
Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto dal Ministro della Salute di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze
Distribuzione intermedia farmaceutica, i tagli sulle remunerazioni pesano. Morra (ADF): «Soluzione non più rinviabile»
Uno studio Sapienza si è posto il problema di determinare gli effetti del D.L. 78/2010 e della riduzione progressiva del prezzo medio per confezione dei farmaci di classe A sulla redditività del settore della distribuzione farmaceutica. Il commento del presidente ADF Alessandro Morra
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 9 dicembre, sono 267.880.128 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.280.456 i decessi. Ad oggi, oltre 8,28 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

Perché nonostante i vaccini i casi di Covid-19 aumentano?

di Guido Rasi, ex Direttore Esecutivo dell'EMA e Direttore Scientifico Consulcesi
di Guido Rasi, ex Direttore Esecutivo dell'EMA e Direttore Scientifico Consulcesi