Salute 21 Giugno 2021 15:18

Il sottosegretario Sileri annuncia: «Istituito il Tavolo tecnico malattie rare»

Istituito il Tavolo tecnico Malattie rare, con 13 membri ad ampio spettro. Sileri: «Un modo per portare istanze malati alla politica». Ciancaleoni Bartoli (OMAR): «Onorata di farne parte e auspico che i lavori possano avviarsi al più presto».

Il sottosegretario Sileri annuncia: «Istituito il Tavolo tecnico malattie rare»

Il Sottosegretario di Stato alla Salute Pierpaolo Sileri annuncia l’istituzione presso il Ministero della Salute del “Tavolo tecnico in tema di malattie rare”. Il Tavolo riunisce esperti clinici e accademici, rappresentanti istituzionali e delle associazioni dei pazienti e della società civile, che lavoreranno di concerto per far emergere le più urgenti problematiche dei malati rari e dei caregiver.

Grazie all’approccio multidisciplinare garantito dalla sua composizione, il Tavolo consentirà di promuovere e incentivare la ricerca scientifica per la comprensione dei meccanismi alla base delle malattie rare e per lo sviluppo di nuovi approcci diagnostici e terapeutici, anche alla luce delle nuove esigenze scaturite dall’esperienza epidemica con il virus Sars-CoV-2.

Opportunità per portare alla politica le istanze degli 8mila malati rari in Italia

«Ora che ci stiamo lasciando il peggio di questa pandemia alle nostre spalle, dobbiamo ritornare a occuparci di altre emergenze, tra cui appunto quelle dei malati rari», sottolinea il Sottosegretario Sileri. «È con grande senso di responsabilità che ho accettato la delega alle Malattie rare e il tutto il mio impegno è rivolto alla risoluzione delle esigenze dei circa 7-8mila pazienti rari e le loro famiglie», aggiunge. «Il Tavolo tecnico per le malattie rare rappresenta un’importante opportunità per far arrivare alle istituzioni le istanze dei pazienti, molto spesso pediatrici, rimaste per troppo tempo inascoltate», conclude il Sottosegretario Sileri.

La direttrice dell’Osservatorio Malattie rare Ilaria Ciancaleoni Bartoli, che è parte del Tavolo istituito, ha tenuto a ringraziare il sottosegretario per l’impegno. Il tavolo è, secondo Ciancaleoni Bartoli, «abbastanza ampio da rappresentare tutti gli stakeholder del settore ma non troppo da diventare disfunzionale, e oltre tutto con un eccellente coordinatore. Sono davvero onorata di farne parte e auspico che i lavori possano avviarsi al più presto».

I membri del Tavolo

Con lei, gli altri 12 membri del Tavolo sono: il prof. Andrea Lenzi, direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università La Sapienza di Roma, al coordinamento; il prof. Bruno Dallapiccola, direttore scientifico dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma; la professoressa Paola Facchin, professoressa ordinaria di Pediatria presso l’Università degli Studi di Padova; la dottoressa Domenica Taruscio, direttore del Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità; il prof. Giuseppe Limongelli, referente del Centro Coordinamento Malattie Rare della Regione Campania presso l’A.O.R.N. dei Colli.

E ancora la dottoressa Annalisa Scopinaro, Presidente Uniamo Federazione Italiana Malattie Rare Onlus; il dottor Enrico Costa, Dirigente Settore Affari Internazionali dell’AIFA; la professoressa Maria Ester Bernardo, Project leader presso l’Istituto San Raffaele-Telethon per la terapia genica di Milano; il dottor Paolo Ursillo, Dirigente Medico Age.Na.S; la dottoressa Tiziana Nicoletti, Responsabile progetti e networking CnAMC – Cittadinanzattiva; la dottoressa Rosanna Mariniello, Direttore dell’Ufficio 5 della Direzione Generale della programmazione sanitaria del Ministero della Salute e la dottoressa Antonella Allegritti, Dirigente Sanitario medico dell’Ufficio 3 della Direzione Generale della programmazione sanitaria del Ministero della Salute.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Vaccinati all’estero con Sputnik, con Reithera o eterologa, quando arriva il Green pass?
Il sottosegretario alla Salute Sileri assicura che sono in arrivo soluzioni certe per i "casi particolari" rimasti senza Green pass. Vaccinati con Sputnik, con la sperimentazione Reithera, oppure in due Regioni diverse o con una sola dose perché guariti
Supereroi, superpoteri e un messaggio di solidarietà: un cartone per spiegare il Covid ai bambini
Il progetto dell’Associazione Pancrazio in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e con il supporto dell’infettivologo Andreoni: «Educhiamo al senso di responsabilità e al rispetto verso gli operatori sanitari»
La beffa dei volontari di ReiThera: sperimentazione ferma e niente Green Pass
Tra i 900 volontari il deputato leghista Paolo Tiramani che ha presentato una interrogazione a Speranza: «Ho una capacità anticorpale alta e non posso fare un altro vaccino. Come me molti altri». Sileri a Sanità Informazione: «Inoltrata richiesta al Cts»
Comitato Cure Domiciliari Covid incontra sottosegretario Sileri: «Pronti a collaborare»
Il Comitato Cura Domiciliare ha dato ampia disponibilità affinché uno dei medici del gruppo, come il professore Luigi Cavanna, possa essere incluso in un tavolo di lavoro istituzionale
Covid-19, Sileri: «Adesso non serve lockdown nazionale. Ecco perché difendo il sistema dell’Italia a colori»
Il Viceministro uscente alla Salute spiega: «La situazione è sotto controllo, non è che ogni volta che c’è una variante nuova dobbiamo pensare che sia per forza peggiorativa». E sui vaccini dice: «Non ci sono medici di serie A e medici di serie B. L’unico problema di Astrazeneca sono le 12 settimane tra la prima e la seconda dose»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 30 luglio, sono 196.654.595 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.199.164 i decessi. Ad oggi, oltre 4 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva