Salute 19 Maggio 2021 10:53

Il Green pass durerà 9 mesi per i vaccinati. Ma come si ottiene e dove si usa?

Nove mesi per i vaccinati, sei per i guariti e 48 ore per i tamponi: in Italia è in vigore il Green pass. Non solo per spostarsi nelle Regioni rosse e arancioni, ma anche per matrimoni, concerti e visite in Rsa

Il Green pass durerà 9 mesi per i vaccinati. Ma come si ottiene e dove si usa?

È tempo di certificazione verde per gli italiani. Introdotto dal decreto del 22 aprile 2021, il Green pass è ufficialmente realtà e serve per spostarsi da e verso le Regioni in fascia rossa e arancione e per visitare i parenti in Rsa. Ma anche, dal 15 giugno, per i matrimoni, gli ingressi in discoteca o nei grandi concerti.

Come si ottiene il Green pass

Ricordiamo che la certificazione verde si ottiene dopo la guarigione da Covid-19, dopo la vaccinazione oppure con un tampone risultato negativo (valido per 48 ore). A rilasciarla, sia in formato cartaceo che digitale, sono, nel caso del vaccino, le strutture sanitarie a conclusione della somministrazione. Nel caso della guarigione dalla malattia, se si è stati ricoverati sarà l’ospedale a rilasciare la certificazione, mentre se si è sempre rimasti a casa per curarsi è compito del medico di famiglia o del pediatra di libera scelta. L’attestazione di negatività al tampone viene rilasciata, invece, dal singolo laboratorio o farmacia dove si effettua il test rapido o molecolare.

Quando dura il Green pass?

Per i vaccinati il Green pass ha cambiato durata, da 6 a 9 mesi. Inoltre, la certificazione sarà già disponibile dopo la prima dose di vaccino e «con validità dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale». Restano 6 i mesi di validità per il Green pass da guarigione, mentre è di 48 ore quello successivo a tampone negativo.

La pratica del Green pass è già in vigore in tutta Italia, anche se la maggior parte delle Regioni lo rilascia solo in formato cartaceo. Il Lazio è uno dei pochi che ha già reso disponibile il certificato online, scaricabile dopo entrambe le dosi sul fascicolo sanitario elettronico a cui si accede tramite Spid.

Certificazione europea, arriva da giugno

Il presidente Mario Draghi ha annunciato che a giugno sarà disponibile anche il Green pass europeo, identico a quello nazionale. Ma in attesa che i dettagli siano stabiliti dall’Unione per l’ingresso in Italia dall’estero è ancora necessario un tampone negativo massimo 48 prima della partenza. A cui si aggiungono 10 giorni di quarantena se si proviene da Paesi extra Ue, a eccezione di Gran Bretagna e Israele.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Come ottenere la Certificazione verde Covid-19. La guida completa
In Italia è il Ministero della Salute a rilasciare la Certificazione verde Covid-19 attraverso la Piattaforma nazionale, sulla base dei dati trasmessi dalle Regioni e Pa
Green pass dai medici di famiglia, la FIMMG boccia l’idea del governo
Green pass dai medici di famiglia, è sonora bocciatura dalla FIMMG. Silvestro Scotti: «Non si può comprimere il diritto all’assistenza e mortificare così la professionalità. Siamo medici non stampanti»
Via libera alla Certificazione verde Covid-19 in Italia
L’Italia anticipa la diffusione del documento digitale che rende più semplice l'accesso ad eventi e strutture in Italia e che faciliterà dal 1° luglio gli spostamenti in Europa. Tutte le informazioni
Via libera al Green pass europeo per viaggiare senza restrizioni. Ecco come funziona
Il Parlamento europeo approva il Green Pass o Certificato Covid Ue. Entrerà in vigore il 1° luglio e consentirà di viaggiare tra i Paesi dell’Unione. Durerà nove mesi per i vaccinati e sei per i guariti
Dall’Università Statale di Milano e VisMederi Research in arrivo LeCoVax2, il nuovo vaccino anti-Covid
Zuccotti (prorettore) «Veicolato dalla Leishmania Tarantolae, si conserva a temperatura ambiente, sarà somministrato per via orale e colpirà solo le cellule coinvolte nella risposta immunitaria»
di Federica Bosco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 23 giugno, sono 179.164.193 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.882.531 i decessi. Ad oggi, oltre 2,68 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Cause

Medico condannato a pagare 25mila euro di provvisionale. L’Azienda lo lascia solo

Dopo una condanna in sede penale di primo grado, un camice bianco ha chiesto sostegno alla direzione sanitaria, che gliel’ha negato: «Quel che è successo a me potrebbe succedere a t...
Ecm

Professionisti non in regola con gli ECM, Monaco (FNOMCeO): «Ordini dovranno applicare la legge»

Il segretario della Federazione degli Ordini dei Medici ricorda scadenze e adempimenti per non incappare in spiacevoli conseguenze. Poi guarda al futuro del sistema ECM