Politica 31 Gennaio 2019 16:49

Sanità, premier Conte: «Non tagliamo, investiamo su ricerca e formazione. Fare il massimo per diritto salute»

Il Presidente del Consiglio, ai microfoni di Sanità Informazione, smentisce eventuali tagli in ambito sanitario. Sulla stessa linea il ministro della Salute Giulia Grillo: «Devono passare sul mio cadavere per toccare la spesa sanitaria»

Sanità, premier Conte: «Non tagliamo, investiamo su ricerca e formazione. Fare il massimo per diritto salute»

«Noi non tagliamo sulla sanità, lo ha già detto il ministro Grillo: investiamo sulla sanità, sulla ricerca, sull’innovazione e la formazione», lo ha dichiarato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte a margine dell’inaugurazione dell’anno accademico 2018-2019 dell’università Cattolica di Roma, in relazione al quadro che l’Ufficio parlamentare di Bilancio, ha diffuso in queste ore nel Rapporto sulla Politica di Bilancio 2019.

Il Premier si riallaccia alle parole del Ministro Giulia Grillo che in occasione della presentazione della riforma del sistema sportivo italiano all’Acqua Acetosa è stata lapidaria: «Devono passare sul mio cadavere per toccare la spesa sanitaria». Così la Grillo, pronta a contrastare l’ipotesi, paventata dall’Upb, di tagli alla spesa sanitaria per sterilizzare l’aumento dell’Iva nel 2019 e per disinnescare la clausole di salvaguardia.

Sulle allarmanti prospettive del Rapporto che toccano, e non poco, il Sistema sanitario già vessato da carenza di organico, mancato rinnovo del contratto e insufficienza delle risorse, ha proseguito la Grillo: «Abbiamo appena visto quanto investire in sanità oggi significhi risparmiare domani. Sarebbe folle, come se in una famiglia non si investisse nella cultura dei figli. La scelta peggiore che si può pensare di fare».

«Come governo faremo il massimo per tutelare il diritto alla salute – ha concluso Conte -, adottando anche misure concrete. Penso alle liste di attesa che devono essere abbreviate, l’accesso alle cure garantito a tutti e l’uniformità nei livelli essenziali di assistenza da nord a sud».

Articoli correlati
Giuseppe Conte al Colle per le dimissioni. Ora Conte Ter, unità nazionale o elezioni
Il Presidente del Consiglio ha convocato un CdM prima di recarsi da Sergio Mattarella a rimettere il mandato. Potrebbe ottenere un reincarico per verificare se esiste la possibilità di allargare la maggioranza. Forza Italia pronta per un esecutivo di unità nazionale. Il Ministro della Salute Speranza si schiera al fianco del premier
Conte ottiene fiducia al Senato: 156 sì, 140 no e 16 astenuti. Numeri risicati, Palazzo Madama a rischio stallo
L’appello del premier ai “costruttori” ha portato in maggioranza due senatori di Forza Italia e il socialista Nencini. Lontana la maggioranza assoluta di 161 voti. Astenuta Italia Viva che non chiude la porta a un Conte ter. Così in 10 Commissioni il Governo non ha i numeri
L’appello di Conte alla Camera: «Momento delicato, servono costruttori». Sulla pandemia: «Rivendico scelta di tutelare salute»
Il Presidente del Consiglio è intervenuto a Montecitorio. Un passaggio è stato dedicato alle risorse destinate alla sanità: «21 miliardi per potenziare l'assistenza ospedaliera e territoriale, valorizzare e assumere il personale e investire nella formazione»
Conte firma il nuovo Dpcm valido fino al 5 marzo, ecco le zone per le regioni italiane
Nove le regioni che entrano in fascia arancione, nella rossa da lunedì Lombardia, Sicilia e Bolzano. Le nuove norme del Dpcm, stretta sui bar e musei aperti. Spostamenti tra regioni fermi fino al 15 febbraio e ritorno sui banchi almeno al 50%
Natale, ok dal Consiglio dei Ministri a nuove strette. Conte: «Misure sofferte ma necessarie»
Tutta Italia in zona rossa nei giorni festivi e prefestivi tra il 24 dicembre e il 6 gennaio, zona arancione nei giorni feriali. Ecco cosa si può e non si può fare
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 7 maggio, sono 156.080.676 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.256.425 i decessi. Ad oggi, oltre 1,22 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Voci della Sanità

Terapia domiciliare Covid, Ministero ricorre al Consiglio di Stato. Il Comitato: «Ricorso in appello va contro voto del Senato»

«Chiediamo al Ministro della Salute Speranza delucidazioni in merito alla decisione di ricorrere in Appello, alla luce dell’opposto indirizzo votato dal Senato» scrive in una nota Er...
Salute

Vaccini e rischi, Peyvandi (EMA): «No ad eparina o aspirina prima dell’inoculazione»

Le raccomandazioni di Flora Peyvandi del comitato scientifico dell’Agenzia: «Non bisogna neppure sospendere la pillola anticoncezionale»
di Federica Bosco