Voci della Sanità 31 Gennaio 2020

Specializzandi, emendamento Milleproroghe estende assunzioni al secondo anno. Manai (Pd): «Così si abbatte qualità della formazione»

L’emendamento presentato dalla Lega è finito nel mirino del Partito democratico: «Espone lo specializzando a responsabilità che non è in grado di assumersi»

«La proposta emendativa 5.16 presentato in commissione alla Camera a prima firma Boldi è un gigantesco passo verso l’abbattimento della qualità della formazione medica che espone lo specializzando a responsabilità che non è in grado di assumersi, spero che la Lega si metta una mano sulla coscienza e ritiri l’emendamento». Lo afferma il responsabile per la Formazione medico-sanitaria del Partito democratico Stefano Manai, commentando un emendamento al Dl Milleproroghe presentato da alcuni esponenti della Lega tra cui la deputata Rossana Boldi. L’emendamento in sostanza allarga la possibilità di assumere a tempo determinato anche specializzandi al secondo anno di corso ed estende questa possibilità fino al 31 dicembre 2022.

«Come abbiamo già precedentemente affermato – continua Manai – le strategie emergenziale vanno affrontate con una certa progettualità, con questo voglio dire che anche una misura tampone deve essere all’interno di una strategia in quanto magari può dare un esito immediato positivo ma non sempre contribuisce a dare uno scenario futuro altrettanto soddisfacente».

«Il Patto per la Salute – conclude – ha già dato il via libera all’ammissione degli specializzandi iscritti al terzo anno alla partecipazione di procedure concorsuali per la dirigenza sanitaria fino al 2022. Penso che come gruppo di maggioranza il nostro compito ora sia quello di mettere dei margini netti entro i quali le regioni devono stare per evitare di far diventare la formazione di stampo regionale, garantire maggiori tutele ed un percorso formativo che non perda di qualità».

 

Articoli correlati
Laurea abilitante in Medicina, Pd: «Università non danno istruzioni su tirocini, pronto emendamento»
Una nota firmata dalle senatrici Boldrini e Iori e da Stefano Manai, responsabile formazione dei Dem, sottolinea: «Dl 17 marzo ha abolito esame di Stato, ora dobbiamo dare subito aggiornamenti a questi ragazzi e non lasciarli sentire abbandonati a loro stessi»
Coronavirus a Napoli, risolto il caso dei giovani anestesisti. Contratto firmato dopo il clamore mediatico
Soddisfazione da parte del dg Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva: «Ha prevalso il buon senso, siamo tutti dalla stessa parte contro un nemico comune». Lo specializzando: «Le nostre richieste di tutela sono state ascoltate»
Laurea abilitante, Manai (Pd): «È finalmente realtà, giusto non tenere ‘parcheggiati’ 5mila medici. Saranno utili per tenuta SSN»
Il Responsabile Nazionale della Formazione Medico Sanitaria del PD saluta con soddisfazione la norma contenuta nel Decreto ‘Cura Italia’. Poi sottolinea: «È ovvio che non possiamo mandare i neolaureati in corsia a fronteggiare il COVID in prima linea, servono tutele e definizioni del territorio di competenza»
Covid-19, arriva docufilm e libro: il titolo lo decideranno medici e operatori sanitari
Consulcesi lancia un sondaggio su 300 mila operatori sanitari. Le proposte sono quattro: “Psicovid-19”; “Covid-19 - Psicosi virale”; “Covid-19 - Il virus della paura” e infine “Infodemia la paura del contagio”
Specializzanda in prima linea tra i malati di Coronavirus: «Ho deciso di separarmi dalla famiglia»
Turni massacranti e rischio contagio, ma Laura (nome di fantasia) ha scelto di essere in una delle tre terapie intensive dedicate al Covid-19 dell'ospedale Niguarda di Milano: «Scelta ragionata e consapevole. La situazione è complicata, indispensabile isolamento sociale»
di Federica Bosco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del Coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 27 marzo, sono 533.416 i casi di Coronavirus in tutto il mondo, 24.082 i decessi e 122.710 le persone che sono guarite. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I CASI IN ITALIA Bollettino delle...
Lavoro

Coronavirus, lo psicologo: «Personale sanitario svilupperà disturbi post traumatici. Attivare subito supporto psicologico»

«Non sentono ancora ciò che stanno provando, lo capiranno più avanti. Parte del personale sanitario ne uscirà ancora più fortificato, ma quelli che non sono in grado di sopportare un carico emoti...
Salute

«Scovare i positivi casa per casa: così abbiamo sconfitto il virus a Vo’». Il virologo Crisanti racconta il modello veneto

Il professore di Microbiologia e virologia Andrea Crisanti ha coordinato lo studio sugli abitanti di Vo’ Euganeo: «Con il tampone abbiamo identificato fin dall’inizio sia le persone asintomatiche...