Voci della Sanità 2 Dicembre 2021 14:54

Dati Istat, Possemato: «Il Governo crei un’authority per agire e invertire l’inverno demografico»

«I dati Istat descrivono un “potenziale quadro di crisi” circa il futuro demografico del nostro Paese»

«I dati Istat descrivono un “potenziale quadro di crisi” circa il futuro demografico del nostro Paese. Il 2020 è stato l’anno con il minor numero di nati dall’unità d’Italia: 404mila e l’istituto di ricerca prevede che entro il 2040 una famiglia su quattro sarà composta da una coppia con figli, più di una su cinque non avrà figli. Se questo trend verrà confermato, nel 2070 in Italia la popolazione non arriverà a 50 milioni di individui. Questa fotografia conferma l’inverno delle nascite che come Presidente dell’Associazione Impresa per la Vita denuncio da sempre. Questo impone un cambiamento da iniziare oggi».

Così Donatella Possemato, Amministratore delegato della Casa di Cura Santa Famiglia e Presidente dell’Associazione Impresa per la Vita: «La nostra proposta al Governo – prosegue Possemato – è quella di istituire subito un’authority che agisca attraverso azioni concrete come: analizzare i dati e fare formazione, educando i giovani fin dalla scuola primaria, per cambiare la tendenza e uscire dall’inverno demografico».

Secondo la Presidente di Impresa per Vita «alla Casa di Cura Santa Famiglia, unica clinica monospecialistica in Italia di ostetricia e ginecologia, siamo in controtendenza: da noi nel 2020 per esempio sono nati 600 bambini in più rispetto al 2019. Questo perché prendiamo in carico e ci prendiamo cura della neomamma e di tutta la famiglia», conclude la Presidente.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Nel mondo oltre 10 milioni di bambini orfani per la pandemia
A causa della pandemia, oggi nel mondo ci sono circa 10 milioni e mezzo di bambini senza genitori o tutori. L'allarme è stato lanciato da uno studio internazionale, secondo cui servono interventi urgenti
SIN, arriva la Task Force per una TIN a misura di famiglia
L'obiettivo è diffondere e applicare gli Standard Europei di assistenza al neonato, attuando la zero separation tra genitori e prematuri
“Noi orfani speciali”, la community di auto mutuo aiuto per i figli delle vittime di femminicidio
L’ideatrice della pagina facebook si chiama Florencia, una giovane di 22 anni. Quando ha dovuto dire addio alla sua mamma, uccisa dal suo ex compagno, ne aveva appena 12. Ora il suo sogno più grande è istituire un numero verde d’ascolto dedicato a tutti gli orfani speciali come lei
Enpam, previste 300 borse di studio per i figli dei liberi professionisti
Il bando Enpam si rivolge agli iscritti all’anno accademico 2020/2021 e prevede un assegno di 3.100 euro. Per chi si laurea con 110 e lode entro l’anno, l’importo viene maggiorato del 50%. C’è tempo fino al 20 dicembre per la domanda
Family Act, la relazione di Vito De Filippo (Pd): «Ecco come sosterremo la famiglia»
Vi proponiamo ampi stralci della relazione che accompagna il provvedimento in esame alla Camera dei deputati “Deleghe al Governo per il sostegno e la valorizzazione della famiglia (C. 2561)” detto anche “Family Act” ad opera del relatore Vito De Filippo (Pd): tra gli obiettivi della legge delega quello di sostenere l’occupazione femminile e la genitorialità, […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 5 dicembre 2022, sono 645.344.408 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.641.218 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Se ho avuto il Covid-19 devo fare lo stesso la quarta dose?

Il secondo booster è raccomandato anche per chi ha contratto una o più volte il virus responsabile di Covid-19. Purché la somministrazione avvenga dopo almeno 120 giorni dall'esit...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono gli effetti collaterali della quarta dose?

Gli effetti collaterali dell'ultimo richiamo di Covid-19 sono simili a quelli associati alle dosi precedenti: un leggero gonfiore o arrossamento nel punto di iniezione, stanchezza e mal di testa