Meteo 14 Maggio 2018 16:55

Torino, alle Molinette eseguito trapianto di rene su paziente sveglio

È affetto da una rara malattia congenita, la sindrome di Prune-Belly e soffre di insufficienza respiratoria. Per questo, all’Ospedale Molinette di Torino, è stato effettuato un trapianto di rene da sveglio su un uomo di 40 anni, senza anestesia generale, ma con un’anestesia combinata peridurale e spinale. Come riporta l’Ansa, l’operazione è stata realizzata dal dottor Omidreza Sedigh […]

È affetto da una rara malattia congenita, la sindrome di Prune-Belly e soffre di insufficienza respiratoria. Per questo, all’Ospedale Molinette di Torino, è stato effettuato un trapianto di rene da sveglio su un uomo di 40 anni, senza anestesia generale, ma con un’anestesia combinata peridurale e spinale.

Come riporta l’Ansa, l’operazione è stata realizzata dal dottor Omidreza Sedigh e dai dottori Aldo Verri e Caterina Tallia, è perfettamente riuscita ed il paziente è degente in ospedale.

Articoli correlati
Anestesista, docente senior e ricercatrice. La storia di Francesca Rubulotta e la sua vita da record
In un’intervista a Sanità Informazione, la presidente di iWIN, un network internazionale per l’equità di genere nei reparti di terapia intensiva, racconta il suo ultimo successo, la nomina a donna dell’anno dalla Federazione Fidapa, e non solo
di Isabella Faggiano
Trapianto di rene da vivente, nuova strategia nazionale approvata in Conferenza Stato-Regioni
Recepito con un accordo il documento elaborato dal Centro nazionale trapianti: obiettivo quello di incrementare la donazione da vivente e aumentare le possibilità di trapianto per gli oltre 6mila nefropatici in lista d’attesa
Giornata mondiale del rene: con il dietista la cura è sul piatto
Il Dietista è una parte essenziale del percorso, in quanto aiuta il paziente a riprendere possesso di un aspetto centrale della propria vita: l’alimentazione
«Nuove risorse per specializzazioni mediche in anestesia e medicina di emergenza», la petizione di Italia Viva
«Le borse di specializzazione quest'anno saranno meno di 15mila nonostante 26mila medici che hanno partecipato al concorso nazionale. In un momento di emergenza sanitaria come questo è incomprensibile che vi siano professionalità pronte ad operare che non vengono utilizzate» sottolineano i deputati Michela Rostan e Vito De Filippo
Al Meyer bimba positiva al Covid-19 con grave leucemia riceve trapianto di cellule staminali
Una storia di grande coraggio da parte dell'equipe dell'ospedale fiorentino, che andava incontro a un caso senza precedenti in Italia. La bimba era positiva a Covid da marzo e ha ricevuto un trapianto di cellule staminali dal padre
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al primo dicembre, sono 262.857.019 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.216.780 i decessi. Ad oggi, oltre 7,99 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

Covid-19, tre categorie per 10 potenziali terapie contro il virus

La Commissione Europea sta definendo una rosa di 10 potenziali terapie per il Covid-19. Come agiscono questi farmaci? Quando è possibile somministrali? A chi? Risponde, a Sanità Informaz...
di Isabella Faggiano