Lavoro 29 Gennaio 2020

Violenza negli ospedali: l’OMCeO Milano lancia un grido d’allarme. Rossi: «Emergenza autentica»

Al dibattito sul pericoloso fenomeno, in programma sabato 1 febbraio a Palazzo Marino a Milano, parteciperà la Federazione dei Medici e degli Odontoiatri (FNOMCeO) e l’ex Prefetto Francesco Paolo Tronca che dichiara: «I medici e gli operatori sanitari hanno necessità di svolgere il proprio lavoro in un clima disteso»

Immagine articolo

Emergenza sanità in corsia: sono 1.704 le aggressioni, registrate negli ultimi tre anni, ai danni dei camici bianchi nell’Area Metropolitana di Milano.

Numeri che dimostrano come il tema delle violenze in corsia contro i medici sia di dirimente importanza, tanto da essere oggetto di un dibattito, organizzato dall’Ordine dei Medici, Chirurghi e Odontoiatri di Milano, in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità del Comune di Milano, durante il quale interverrà anche l’ex Prefetto Francesco Paolo Tronca.

«Si tratta di un’emergenza autentica: i dati sono infatti arrotondati per difetto poiché non esiste una vera e propria contabilità di tale fenomeno – afferma Roberto Carlo Rossi, Presidente dell’OMCeO di Milano – . Come rispondiamo a questo pericoloso fenomeno? Innanzitutto come Ordine dotiamo tutti i medici degli strumenti e delle competenze necessarie per affrontare tali situazioni critiche, anche attraverso questo incontro in cui si alterneranno voci autorevoli del panorama medico sanitario nazionale. È inoltre altrettanto importante sottolineare – prosegue Rossi – come parallelamente alla formazione della classe medica debba necessariamente prendere avvio l’adeguamento legislativo a tutela di tutti gli operatori socio sanitari».

LEGGI ANCHE: CAMPAGNA NURSING UP #NOVIOLENZASUGLINFERMIERI: L’APPELLO DI EVA GRIMALDI

Al dibattito, in programma per sabato prossimo (1 febbraio 2020) a Palazzo Marino (Sala Alessi, Piazza della Scala 2, Milano), dalle 8.30 alle 13.45, parteciperà anche Federazione dei Medici e degli Odontoiatri (FNOMCeO) nella figura del suo Segretario, il  Dottor Roberto Monaco. L’incontro si articolerà in due momenti: un primo focus moderato da Paola D’Amico del Corriere della Sera, più tecnico e analitico, seguito da una tavola rotonda moderata da Alessandro Galimberti, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Milano, dal titolo “Le soluzioni per il cambiamento”.

LEGGI ANCHE: AGGRESSIONI, FNOMCEO IN AUDIZIONE ALLA CAMERA: «APPLICARE PROCEDIBILITÀ D’UFFICIO»

L’ex Prefetto Francesco Paolo Tronca afferma: «I medici e gli operatori sanitari hanno necessità di svolgere il proprio lavoro in un clima disteso e di lavorare nelle migliori condizioni possibili. Sicurezza e fiducia sono le chiavi per valorizzare il rapporto medico-paziente che è alla base del percorso di cure su cui poggia il nostro Ssn».

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
«Gravissima carenza medici in discipline specialistiche, conseguenza di una scellerata incapacità di programmare il fabbisogno»
di Luciano Cifaldi, Segretario generale Cisl Medici Lazio
di Luciano Cifaldi, Segretario generale Cisl Medici Lazio
Le Università, gli IRCCS, gli II.ZZ.SS., gli Ordini, i Collegi nonché le rispettive federazioni nazionali, le Associazioni professionali a quale Ente accreditante devono sottoporre la richiesta di accreditamento?
Le Università, gli IRCCS, gli II.ZZ.SS., gli Ordini, i Collegi nonché le rispettive federazioni nazionali, le Associazioni professionali a quale Ente accreditante devono sottoporre la richiesta di accreditamento? Le Università, gli IRCCS, gli II.ZZ.SS., gli Ordini, i Collegi nonché le rispettive federazioni nazionali, le Associazioni professionali devono sottoporre la richiesta di accreditamento alla CNFC fatta […]
Burnout da Covid tra i sanitari, la psicologa: «Ora che ne conosciamo gli effetti possiamo prevenirlo»
«Le emozioni provate da chi ha lottato in prima linea contro il Covid sono state talmente forti da riversarsi sul corpo, sotto forma di numerosi disturbi: cefalee e dolori addominali i più diffusi»
di Isabella Faggiano
OMCeO Milano, Roberto Carlo Rossi confermato Presidente: «Tanti progetti in campo, ma la priorità è la tempesta Covid»
Insediato il nuovo consiglio dell'Ordine dei Medici di Milano 2021-2024. Oltre al Presidente (Roberto Carlo Rossi), sono stati confermati il Vicepresidente (Andrea Senna), Segretario (Ugo Giovanni Tamborini) e Tesoriere (Martino Trapani)
Microteam e multidisciplinarietà: le idee di medici e infermieri per la medicina territoriale
In audizione al Senato, sia la Federazione degli Ordini dei Medici che quella degli Infermieri hanno presentato le loro idee per rispondere alla domanda di salute presente e futura del Paese
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 29 ottobre, sono 44.495.972 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.174.225 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 29 ottobre: Ad oggi in I...
Salute

Covid-19, chi sono e cosa devono fare i contatti stretti di un positivo? Il vademecum del Ministero della Salute

In quali casi si può parlare di "contatto stretto"? Il Ministero della Salute spiega tutte le possibili situazioni in cui ci si può trovare
Salute

Covid-19, il virologo Palù: «Vi spiego perché non sempre gli asintomatici sono da considerare malati»

Il virologo veneto, già Presidente della Società Europea di Virologia, spiega dove si può intervenire per contenere i contagi: «Stop alla movida, contingentare gli ingressi nei supermercati e ridu...