Lavoro 9 Ottobre 2020 15:00

Covid-19, Palermo (Anaao): «Carico di lavoro medici aumenterà. Servono nuove risorse e assunzioni»

Il segretario del sindacato: «L’epidemia è ora, i soldi del Recovery Fund arriverebbero troppo tardi. Intanto prendiamo i 36 miliardi del Mes»

«I posti nelle terapie intensive e sub-intensive non operano da soli. Senza medici e infermieri è impossibile garantirne piena funzionalità e sicurezza. Ma a fronte di un aumento dei letti in questi reparti, le risorse di personale sono pressoché invariate rispetto all’era pre-Covid. Si registravano 9mila vuoti nelle dotazioni organiche, non colmati dalle assunzioni effettuate. Questo significa che il carico di lavoro per il personale ospedaliero in servizio aumenterà in modo preoccupante».

Carlo Palermo, segretario del sindacato Anaao Assomed, illustra così la situazione negli ospedali italiani alle prese con la seconda ondata di Covid-19, e chiede quindi nuove risorse per i dirigenti sanitari e «un CCNL 2019-2021 che non sia ordinaria amministrazione, a partire dall’entità degli investimenti necessari per il lavoro, da aprire al più presto e da chiudere nel più breve tempo possibile».

«Il governo ha previsto l’assunzione di 6mila medici, ma si tratta, per la maggior parte dei casi, di contratti precari – continua Palermo -. Ma in sanità non si può fare cura e crescita professionale con un rapporto precario».

UN NUOVO SISTEMA SANITARIO CON IL MES

«E adesso – aggiunge Palermo – si apre finalmente la prospettiva di una riforma del Sistema sanitario nazionale al di fuori della stagione dei tagli, con la possibilità di investimenti importanti per sanare tutte le debolezze che il virus ha messo in evidenza e per affrontare tutte le criticità che si è portato dietro, a cominciare dall’epidemia sommersa di tutti quei pazienti “ordinari” che aspettano risposte alle loro esigenze».

Investimenti da effettuare sfruttando i fondi europei: «Prima di pensare al Recovery Fund, che potrebbe arrivare nella seconda metà del 2021, prendiamo i 36 miliardi di euro del Mes che sono prontamente disponibili. L’epidemia è ora, il pericolo rischia di salire progressivamente e diventare incontrollabile. E abbiamo bisogno di aumentare il numero dei tamponi, di acquistare reagenti, di assumere personale a tempo determinato (perché parliamo di fondi una tantum, non strutturali) per poter allargare la possibilità di intervento, di testing e tracing. Combattendo l’epidemia sul territorio, che è quello che dobbiamo fare in questa fase», conclude il segretario Anaao.

 

Iscriviti alla newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato 

Articoli correlati
Incidenza e occupazioni in terapia intensiva stabili, sette Regioni a rischio alto. I dati del nuovo Report Iss
Sale il tasso di occupazione delle aree mediche e aumenta il numero dei casi rilevati attraverso il tracciamento dei contatti. Rt in diminuzione ma ancora sopra la soglia epidemica
«Presidente Draghi, siamo “giovani” medici ospedalieri ma alle favole non crediamo più»
Lettera aperta di Anaao Giovani al Premier Mario Draghi
di Anaao Giovani
Cure domiciliari, Consiglio di Stato sospende sentenza del Tar Lazio: «Raccomandazioni, non prescrizioni»
Quanto stabilito dal Tribunale amministrativo regionale determinerebbe «il venir meno di un documento riassuntivo delle “migliori pratiche”»
C’è un caso positivo nella classe di mio figlio, che devo fare?
Il decreto legge del 7 gennaio 2022 cambia le regole per la gestione dei casi di positività al Covid-19 nelle aule. Ecco cosa cambia
Chi può essere esentato dalla vaccinazione Covid-19?
Come compilare il certificato di esonero vaccinale per gli operatori sanitari. L'ASL può infatti annullare l'atto se non ben redatto
di Riccardo Cantini, intermediario assicurativo (Iscrizione RUI di IVASS: E000570258)
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 21 gennaio, sono 342.684.472 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.574.860 i decessi. Ad oggi, oltre 9,75 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Contributi e Opinioni

«Perché il medico di famiglia non ti risponde al telefono»

di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
Politica

Legge di Bilancio. Dalla stabilizzazione dei precari Covid ai fondi per aggiornare i LEA, tutte le misure per la sanità

Via libera della Camera dopo una maratona di tre giorni. Il Fondo sanitario incrementato di due miliardi all’anno per tre anni, prorogate le USCA e prevista un’indennità per gli ope...
di Francesco Torre