Lavoro 18 Novembre 2019

A Trieste aggressione al 118, Mazzacane (Cisl Lombardia): «Interventi rieducativi in ospedale per aggressori»

Ancora un caso di violenza contro gli operatori sanitari nei giorni scorsi a Trieste ai danni degli operatori del 118. Immediata la risposta dei sindacati: ecco la proposta di CISL medici Lombardia per contrastare il fenomeno

di Federica Bosco
Immagine articolo

Dei 4000 casi di violenza registrati sul luogo di lavoro in media in un anno, più di 1200 riguardano operatori sanitari, 2 su 3 contro donne, l’ultima nei giorni scorsi a Trieste ai danni degli operatori del 118. La risposta dei sindacati è stata immediata: la segreteria FSI-USAE di Trieste ha messo a disposizione ogni forma di assistenza e di tutela per gli operatori aggrediti, mentre da CISL medici Lombardia arriva una proposta per contrastare il fenomeno.

«Servirebbe un ruolo educativo da parte dei medici verso quelle persone particolarmente aggressive ed esasperate – commenta Danilo Mazzacane, segretario regionale Cisl medici Lombardia – . Il pugno di ferro forse non è confacente alla situazione, pertanto, prendendo spunto dalla scuola, sarebbe opportuno un intervento rieducativo in un fenomeno sociale che è assurdo. Il cittadino, in quanto persona, ha bisogno del medico per comunicare non soltanto i problemi di natura organica, ma anche la ricaduta psicologica che può avere la malattia. Forse, portare gli aggressori negli istituti sanitari per espiare la pena, può diventare un deterrente. Come Cisl Lombardia – lancia una proposta Mazzacane – abbiamo ideato lo spazio Etico, un luogo per affrontare queste situazioni, dal burnout, alle problematiche delle malattie mentali, cercando anche di rendere partecipi le associazioni dei pazienti e offrendo uno sportello di sostegno per coloro che sono in difficoltà».

Articoli correlati
Cisl Medici sigla il primo CCNL della Dirigenza Medica di ICS Maugeri
Il 28 luglio 2020 la Cisl Medici ha sottoscritto insieme alle altre sigle sindacali il primo contratto Collettivo Nazionale di Lavoro della Dirigenza di ICS Maugeri, valevole per il triennio 2020-2022
Quando il medico è anche caregiver. Boschero (Cisl Medici): «Le aspettative sono maggiori, rischio burnout»
«I medici genitori di figli disabili o figli di persone anziane con malattie degenerative vengono caricati di responsabilità. I possibili peggioramenti o non miglioramenti del familiare si possono riflettere sulla sua autostima»
di Vanessa Seffer
Dottoressa aggredita con mozzarelle, Fnomceo: «La legge non è sufficiente»
Familiare di un paziente lamentava attesa lunga e ha scagliato contenitore di mozzarelle contro il medico, solidarietà dal presidente Anelli. Scotti (presidente OdM Napoli): «Temo per ottobre, pandemia e crisi sociale potrebbero fare del medico un capro espiatorio»
Autisti soccorritori in piazza per il profilo professionale. Montanari (CO.E.S.): «La politica ci ascolti»
Una cinquantina di delegati del CO.E.S. da tutta Italia ha protestato davanti Montecitorio per chiedere «riconoscimento giuridico, dignità, giustizia». Bond (Forza Italia): «Alla Camera accolto mio Odg sul tema, Ministro è sensibile»
Ddl Aggressioni, ok da Commissione sanità del Senato: fino a 5mila euro di multa e 16 anni di carcere
Approvazione definitiva ad un passo. Tra le novità, un Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie e una giornata nazionale per sensibilizzare l’opinione pubblica
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 5 agosto, sono 18.543.662 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 700.714 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 5 agosto: nell’ambito del ...
Contributi e Opinioni

«Contro il Covid non fate come noi. Non sta funzionando». La lettera di 25 scienziati e medici svedesi

Un gruppo di 25 scienziati e medici dalla Svezia scrive una lettera su Usa Today al resto del mondo: «La strategia "soft" non funziona, abbiamo perso troppe vite»
di 25 dottori e scienziati svedesi
Lavoro

SIMG, appello ai Ministri Azzolina e Speranza: «Utilizziamo i medici in pensione nelle scuole»

«Una eccezionale risorsa professionale totalmente inutilizzata, professionisti esperti e perfettamente formati con esperienza ultratrentennale, ben aggiornati e spesso in prima linea su Covid-19», s...