Federfarma 31 Gennaio 2020

Remunerazione e nuova Convenzione, il punto di Federfarma nell’ultimo Consiglio di Presidenza

Novità importanti dall’ultimo Consiglio di Presidenza di Federfarma. Nella riunione dello scorso 29 gennaio, infatti, è stato fatto il punto sugli incontri in corso tra Federfarma e istituzioni su temi di fondamentale rilevanza per la categoria come il cambio di remunerazione e il rinnovo della Convenzione. A parlarne con Federfarma Channel è stato Achille Gallina Toschi, […]

di Federfarma

Novità importanti dall’ultimo Consiglio di Presidenza di Federfarma. Nella riunione dello scorso 29 gennaio, infatti, è stato fatto il punto sugli incontri in corso tra Federfarma e istituzioni su temi di fondamentale rilevanza per la categoria come il cambio di remunerazione e il rinnovo della Convenzione.

A parlarne con Federfarma Channel è stato Achille Gallina Toschi, presidente di Federfarma Emilia Romagna. “Nell’ultimo Consiglio di Presidenza – ha spiegato Gallina Toschi ai nostri microfoni – si è parlato soprattutto di due temi: la remunerazione, la cui riforma sarebbe davvero epocale e della nuova Convenzione. Quest’ultima merita una particolare attenzione perché, oltre a essere scaduta molto tempo fa, nel 1998, non comprendeva alcune voci importanti come la Dpc e la farmacia dei servizi che al tempo non esistevano”.

Su questi temi Federfarma è attivamente al lavoro nel confronto con le istituzioni. “In queste settimane – ha spiegato il Presidente di Federfarma Emilia Romagna, sono arrivate le proposte del ministero della Salute per quanto riguarda la remunerazione e della Sisac in riferimento alla Convenzione. Nel corso del Consiglio Federfarma ha analizzato le controproposte da sottoporre a entrambi. L’avanzamento del lavoro prosegue spedito e contiamo di chiudere gli accordi su entrambi i tavoli nei prossimi mesi”.

Altro tema all’ordine del giorno è stato l’organizzazione della presenza di Federfarma a Cosmofarma 2020, in programma a Bologna dal 17 al 19 aprile di quest’anno. “L’attività convegnistica e congressuale – ha aggiunto Gallina Toschi – si chiamerà ‘FarmaForum’ e sarà gestita da Federfarma, Utifar e Fondazione Cannavò. Il convegno istituzionale, il più importante tra quelli programmati, è previsto per la mattina di sabato 18. In vista dell’evento di Bologna è comunque in corso Cosmofarma On the Road, un evento itinerante che sta facendo tappa nelle principali città italiane con appuntamenti di promozione e informazione su quanto verrà finalizzato a Bologna ad Aprile”.

Spazio, poi, ai patrocini che sono stati concessi a Ischia Farma 2020 e alla Winter School di Motore Sanità. Gallina Toschi ha aggiunto che è stata infine, accettata la proposta dell’Associazione Farmaciste Insieme che chiedeva la partecipazione di Federfarma nella produzione di un video istituzionale da diffondere in occasione della Giornata Mondiale della donna nel prossimo 8 marzo.

 

Fonte: Filodiretto
Articoli correlati
Federfarma e Cittadinanzattiva scrivono a Ministero e Aifa: distribuire tramite le farmacie antivirali e antimalarici per affetti da coronavirus
Distribuire tramite le farmacie, grazie ai servizi di consegna gratuita a domicilio, i farmaci antimalarici e antivirali autorizzati per il trattamento domiciliare dei pazienti affetti da Covid-19. Lo chiedono Federfarma e Cittadinanzattiva in una nota indirizzata al Ministero della Salute e all’Aifa. La distribuzione di tali farmaci tramite farmacie – sottolinea la nota – non […]
Covid-19, Cossolo (Federfarma): «Tre farmacisti morti, trenta contagiati. E siamo ancora in attesa dei DPI»
Il presidente Marco Cossolo a Sanità informazione: «Abbiamo predisposto sul banco le barriere in plexiglass, produciamo i gel disinfettanti per rispondere ai bisogni dei cittadini e abbiamo stretto un accordo con la Croce Rossa per la consegna dei farmaci a domicilio alle persone più a rischio». E sulla carenza di farmaci: «Manca solo l’idrossiclorochina»
Federfarma raccoglie invito Cittadinanzattiva e allarga iniziativa per consegna farmaci a domicilio anche ai dispositivi medici
Le organizzazioni lanciano un appello: «Le Regioni adottino un modello di prossimità, la distribuzione per conto per tutelare i cittadini in condizioni di fragilità»
Cordoglio per la scomparsa del farmacista Lorenzo Repetto per Coronavirus
C’è anche un titolare di farmacia tra gli operatori sanitari vittime del Coronavirus. È deceduto nella notte tra mercoledì e giovedì il dr. Lorenzo Repetto, titolare della farmacia di Saint Vincent, in Valle Aosta. Aveva 64 anni e la sua farmacia era stata chiusa per sanificazione alcuni giorni fa. «Sono profondamente addolorato per la scomparsa […]
Coronavirus e prezzi mascherine, Federfarma parte civile contro speculazioni
Il Presidente Cossolo: «Non vogliamo che i cittadini siano danneggiati né che l’avidità di pochi leda l’immagine di una categoria»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del Coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 2 aprile, sono 937.783 i casi di Coronavirus in tutto il mondo, 47.261 i decessi e 190.330 le persone che sono guarite. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I CASI IN ITALIA Bollettino delle ...
Salute

Visite domiciliari, cure precoci e controllo da remoto: con il ‘modello Piacenza’ il coronavirus si sconfigge casa per casa

L’oncologo Luigi Cavanna, dell’ospedale di Piacenza, racconta: «Se i sintomi sono quelli del Covid, facciamo un’ecografia e diamo gli antivirali e strumenti di controllo. Poi monitoriamo a dist...
Lavoro

Coronavirus, lo psicologo: «Personale sanitario svilupperà disturbi post traumatici. Attivare subito supporto psicologico»

«Non sentono ancora ciò che stanno provando, lo capiranno più avanti. Parte del personale sanitario ne uscirà ancora più fortificato, ma quelli che non sono in grado di sopportare un carico emoti...