Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Psicologia e Salute Mentale 9 Dicembre 2020

Stress cronico e malattie correlate: quale legame?

Lo stress è la risposta psicologica e fisiologica dell’organismo alle difficoltà e alle situazioni familiari, lavorative e sociali più complessi. È un meccanismo che provoca una forte pressione mentale ed emotiva ma, di per sé, non è negativo né positivo nel senso che favorisce l’adattamento ai numerosi stimoli, sia fisici che mentali, ricevuti ogni giorno. […]

Lo stress è la risposta psicologica e fisiologica dell’organismo alle difficoltà e alle situazioni familiari, lavorative e sociali più complessi. È un meccanismo che provoca una forte pressione mentale ed emotiva ma, di per sé, non è negativo né positivo nel senso che favorisce l’adattamento ai numerosi stimoli, sia fisici che mentali, ricevuti ogni giorno. Vediamo assieme, dunque, quali sono le malattie da stress più diffuse e la loro influenza sul nostro organismo.

Come reagisce il nostro corpo di fronte allo stress?

Il nostro sistema nervoso reagisce allo stesso modo sia in presenza di una situazione pericolosa – un’aggressione – che al momento di sostenere un esame, una gara o una prova lavorativa importante: come se la vita fosse in pericolo. E la risposta è: combatti o fuggi. Per questo, il sistema nervoso si attiva e rilascia gli ormoni dello stress: adrenalina, noradrenalina e cortisolo, per permetterci di affrontare e superare il pericolo.

Una volta passata la minaccia, i livelli scendono e si torna alla normalità. Il discorso cambia nel caso di stress cronico, che può provocare:

  • ansia, depressione
  • stanchezza, irritabilità e disturbi del sonno
  • ipertensione
  • malattie cardiache, neurologiche, dermatologiche
  • obesità
  • diabete

Inoltre, uno stress acuto grave, come subire o assistere a un atto di violenza, essere coinvolti in un atto di terrorismo, o in una calamità naturale, può causare il disturbo da stress post-traumatico.

Come reagisce il nostro corpo di fronte allo stress?

Stress cronico e malattie correlate

Il mantenimento di livelli ormonali elevati per un lungo periodo di tempo è dannoso per il nostro organismo. Per questo, è importante rivolgersi al medico se i disturbi causati dallo stress sono particolarmente intensi o durano da molto tempo.

Ansia e preoccupazioni possono scatenare malattie della pelle: viso mani e piedi sono i punti in cui si manifesta la dermatite da stress, con arrossamento, gonfiore, ispessimento cutaneo e desquamazione.

Lo stress cronico sembra essere responsabile anche di disturbi psichiatrici e neurologici e dell’aumento dello stato infiammatorio. È vero che le patologie psichiatriche hanno molti fattori scatenanti, ma vivere costantemente sotto pressione è tra quelli più importanti e con implicazioni diverse a seconda delle fasi della vita.

Stress da lavoro per il 28% dei lavoratori dell’Unione Europea

L’Accordo Europeo sullo stress lavoro correlato del 2004 stabilisce che è «una condizione che può essere accompagnata da disturbi o disfunzioni di natura fisica, psicologica o sociale ed è conseguenza del fatto che taluni individui non si sentono in rado di corrispondere alle richieste o alle aspettative riposte in loro». L’Art. 28 del Decreto Legislativo n. 81 del 9 Aprile 2008 prevede che il datore di lavoro valuti tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori; secondo i dati dell’Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro, il 28% dei lavoratori dell’Unione Europea manifesta problematiche legate ad un eccesso di stress legato al lavoro.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 18 maggio, sono 163.642.990 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.390.316 i decessi. Ad oggi, oltre 1,48 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Voci della Sanità

Terapia domiciliare Covid, Ministero ricorre al Consiglio di Stato. Il Comitato: «Ricorso in appello va contro voto del Senato»

«Chiediamo al Ministro della Salute Speranza delucidazioni in merito alla decisione di ricorrere in Appello, alla luce dell’opposto indirizzo votato dal Senato» scrive in una nota Er...
Cause

Medico denuncia per diffamazione paziente che lo aveva portato in tribunale per lesioni personali. Risarcito

Donna denuncia penalmente dermatologo ma l’accusa cade. Il medico avvia a sua volta un iter processuale verso la paziente che lo aveva accusato pubblicamente. «Una sentenza che farà...