Sanità internazionale 4 Ottobre 2022 11:32

Usa: nel 2021 suicidi in aumento dopo più di 2 anni di declino

Lo scorso anno, negli Stati Uniti, 47.646 persone sono morte per suicidio. Secondo un nuovo rapporto dei Centers for Disease Control and Prevention americani, nel 2021 si è verificato un decesso per suicidio ogni 11 minuti. Questo, secondo gli esperti, potrebbe dipendere dalla pandemia

Usa: nel 2021 suicidi in aumento dopo più di 2 anni di declino

Lo scorso anno, negli Stati Uniti, 47.646 persone sono morte per suicidio. Secondo un nuovo rapporto dei Centers for Disease Control and Prevention americani, nel 2021 si è verificato un decesso per suicidio ogni 11 minuti. Questo, secondo gli esperti, potrebbe dipendere dalla pandemia, in particolare dall’isolamento forzato e da nuovi fattori di stress. I suicidi, quindi, sarebbero aumentati come conseguenza dell’emergenza Covid.

Nel 2021 circa 14 morti per suicidio ogni 100mila persone

Negli Stati Uniti il suicidio è considerato una vera e propria emergenza. Si stima che, negli ultimi 20 anni, siano aumentati del 31 per cento. Poi nel 2019 si è registrato un calo, continuato  nel 2020. Secondo il nuovo rapporto dei Cdc, il 2021 ha annullato la maggior parte dei miglioramenti e ha riportato i tassi di suicidio a livelli quasi record: circa 14 morti per suicidio ogni 100mila persone. Lo scorso anno, secondo il rapporto dei Cdc, il tasso di suicidi tra gli uomini è stato quattro volte superiore a quello delle donne, una disparità che continua a crescere. Ci sono stati circa 23 decessi suicidi ogni 100.000 uomini nel 2021, rispetto a circa 6 ogni 100.000 donne.

Per ogni persona morta per suicidio ci sono stati 27 tentativi falliti

Il nuovo rapporto dei Cdc non include dati sui metodi o sui tentati suicidi per il 2021. Ma i dati del 2020 mostrano che per ogni persona morta per suicidio, ci sono state otto visite ospedaliere legate al suicidio e 27 tentati  suicidi. E le armi da fuoco sono state usate in più della metà dei decessi per suicidio. «È più probabile che le giovani donne si presentino al pronto soccorso dopo un tentato suicidio, ma è molto probabile che gli uomini più anziani muoiano a causa di un tentato suicidio, e questo è direttamente correlato al possesso di armi», afferma Ari Freilich, direttore delle politiche statali per Giffords Law Center, un gruppo di difesa del controllo delle armi.

Pensieri suicidi e armi da fuoco sono una combinazione pessima

«La popolazione più a rischio e che ha maggiori probabilità di tentare il suicidio negli Stati Uniti non è quella che ha più probabilità di morire per suicidio», precisa Freilich. «Le armi da fuoco spiegano così tanto di questa differenza», aggiunge. Quindi, possedere una pistola non rende una persona più propensa a suicidarsi, ma averne accesso durante una crisi può essere una «combinazione davvero pessima», dice Sarah Brummett, direttrice del comitato esecutivo della National Action Alliance for Suicide Prevention. E con un anno record di vendite di armi nel 2020 , il rischio aumenta con più armi in più case.

I suicidi sono il principale fattore di rischio di morte prematura negli Usa

Con le armi da fuoco, inoltre, è difficile sbagliare. La stragrande maggioranza – 9 persone su 10 – che tenta il suicidio usando una pistola muore di conseguenza, ma è vero l’esatto contrario per coloro che tentano il suicidio con altri metodi. Negi Stati Uniti il suicidio è uno dei principali fattori che contribuiscono alla morte prematura  ed è la seconda causa di morte tra le persone di età compresa tra 10 e 34 anni, secondo i Cdc. Tra il 2020 e il 2021, le morti per suicidio tra le ragazze di età compresa tra 10 e 14 anni sono aumentate più di qualsiasi altro gruppo, seguite da adolescenti e giovani uomini di età compresa tra 15 e 24 anni, secondo i Cdc. E nel 2021 l’American Academy of Pediatrics ha dichiarato lo stato di emergenza per quanto riguarda la salute mentale di bambini e adolescenti.

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Bonus psicologo: oltre 340mila richieste, ma i fondi ci sono solo per 1 su 10
Boom di richieste per il bonus psicologo, ma solo il 12 per cento riuscirà a ottenerlo. Le risorse disponibili sono infatti insufficienti
Ricoveri ospedalieri, gli standard assistenziali sono stati rispettati con la pandemia? Il confronto tra 2020 e 2019
In base a un'indagine di www.doveecomemicuro.it nel 2020 è calata, per molti indicatori, la percentuale di ospedali in linea con le soglie minime di volume di attività fissate dalle autorità ministeriali: una conseguenza del crollo dei ricoveri dovuto alla pandemia da Covid-19
La pandemia ha cambiato le nostre personalità?
Una nuova ricerca suggerisce che siamo meno aperti, piacevoli e coscienziosi. Ma possiamo tornare a come eravamo prima?
di Stefano Piazza
Nel mondo oltre 10 milioni di bambini orfani per la pandemia
A causa della pandemia, oggi nel mondo ci sono circa 10 milioni e mezzo di bambini senza genitori o tutori. L'allarme è stato lanciato da uno studio internazionale, secondo cui servono interventi urgenti
I nuovi virus che spaventano la comunità scientifica internazionale
Dal poliomavirus LsPyV KY187 alla febbre del pomodoro. Le preoccupazioni degli esperti
di Stefano Piazza
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 7 dicembre 2022, sono 646.415.951 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.644.903 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono gli effetti collaterali della quarta dose?

Gli effetti collaterali dell'ultimo richiamo di Covid-19 sono simili a quelli associati alle dosi precedenti: un leggero gonfiore o arrossamento nel punto di iniezione, stanchezza e mal di testa
Covid-19, che fare se...?

Che differenze ci sono tra i sintomi del Covid e quelli dell’influenza?

Da quando Omicron è diventata la variante dominante è più difficile riuscire a distinguere l'infezione Covid-19 da una normale influenza. Ci sono solo lievi differenze fra le due ...