Sanità internazionale 23 Luglio 2018 12:55

Giappone, caldo killer: 65 morti e migliaia di ricoverati. A Tokyo record di ambulanze impiegate

40 persone decedute e oltre 12mila ricoverate in ospedale. È il bilancio provvisorio della straordinaria ondata di calore che sta colpendo il Giappone in questi giorni e che sta mettendo a dura prova l’assistenza sanitaria del Paese.

65 persone decedute e oltre 22mila ricoverate in ospedale. È il bilancio provvisorio della straordinaria ondata di calore che sta colpendo il Giappone in questi giorni e che sta mettendo a dura prova l’assistenza sanitaria del Paese.

Nella sola giornata di sabato 11 persone sono decedute per problemi legati alle temperature eccessive e la capitale ha dovuto impiegare un numero record di ambulanze, oltre 3mila, per gestire la situazione di criticità.

L’ondata di caldo ha portato le temperature a raggiungere i 41,1 gradi a Kumagaya, a nord di Tokyo: si tratta del livello più alto mai registrato dall’Agenzia meteorologica nazionale. Il record precedente risaliva al 12 agosto del 2013 nella città di Shimanto, nella prefettura di Kochi a sud ovest dell’arcipelago, con 41 gradi.  L’agenzia meteorologica ha classificato le temperature record di queste settimane come un “disastro naturale”.

Le autorità hanno lanciato l’allerta, esortando a prestare particolare attenzione, soprattutto a bambini e anziani. Il portavoce del governo, Yoshihide Suga, ha avvertito che giorni di forte caldo «sono attesi fino all’inizio di agosto». La popolazione è invitata a usare l’aria condizionata, bere tanta acqua e risposare spesso al lavoro. Le estati giapponesi sono solitamente calde e umide ma il fenomeno di quest’anno è anomalo e solleva preoccupazioni in vista dei Giochi Olimpici che Tokyo ospiterà nel 2020 tra luglio e agosto. Come ha sottolineato il governatore della capitale, Yuriko Koike, «contromisure contro il caldo sono uno dei pilastri principali per il successo delle Olimpiadi».

Articoli correlati
Contagi record in Giappone, nuove restrizioni per 70% degli abitanti
Casi gravi raddoppiati nelle ultime due settimane. A Tokyo oltre 5mila contagi nelle ultime 24 ore
Olimpiadi 2021, come si sta preparando il Giappone?
Pochi vaccinati (solo il 16% della popolazione) ma misure seguite molto rigidamente e un tasso più alto di persone "in salute". Ecco come il Giappone affronterà le Olimpiadi di Tokyo 2021, che cominciano il 23 luglio
Fukushima, le acque contaminate verranno rilasciate nell’oceano. La preoccupazione delle mamme giapponesi
Le acque, che possono contenere trizio e carbonio 14, verranno rilasciate in una vasta zona di pesca. Le mamme di Fukushima: «Misuriamo le radiazioni nel cibo prima di mangiare, la nostra vita non tornerà mai alla normalità»
di Peter D'Angelo
In Giappone 1700 decessi per Covid-19 da inizio pandemia. Quale strategia di contenimento ha adottato?
Intervista al Professor Kentaro Iwata, Direttore di Malattie Infettive e Salute Pubblica del Policlinico di Kobe: «Non abbiamo fatto miracoli. È l'atteggiamento delle persone che conta»
di Peter D'Angelo
In Giappone il G20 dei ministri della Sanità. Speranza: «Difendere universalità SSN. Prioritaria attenzione alle demenze»
«La tutela della salute dell’individuo, con la previsione di una copertura sanitaria universale – senza lasciare nessuno indietro – trova fondamento nella Costituzione italiana che stabilisce che “la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività”. Il governo italiano difenderà il principio di universalità del nostro servizio nazionale e a tal […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 30 giugno, sono 546.396.932 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.334.351 i decessi. Ad oggi, oltre 11,73 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali