Salute 17 Settembre 2018

Vaccini, FTOM: «Soddisfazione per Legge regionale che conferma obbligatorietà delle vaccinazioni»

Plaudo della Federazione Toscana degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri per l’approvazione da parte del Consiglio Regionale della Toscana della Legge che conferma la profilassi obbligatoria

La Federazione Toscana degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri esprime la propria soddisfazione per l’approvazione da parte del Consiglio Regionale della Toscana della Legge che conferma l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’ammissione dei bambini alle scuole materne, agli asili nido e ai centri per l’infanzia, raccogliendo anche le preoccupazioni e le sollecitazioni espresse dagli Ordini toscani.

LEGGI ANCHE: VACCINI, SIPPS: «NON ASPETTARE FOCOLAIO DI EPIDEMIA PER PROCEDERE A VACCINAZIONI»

La conferma dell’obbligo vaccinale, infatti, rispetta la scienza ed i grandi risultati da questa conseguiti nel corso dei decenni passati, garantisce a tutti i bambini una reale protezione da malattie che possono rivelarsi drammatiche e talora fatali e permette ai soggetti più fragili (i bambini che non possono essere vaccinati e che quindi devono confidare sul cosiddetto “effetto gregge”) di condurre una vita normale e di avere normali rapporti sociali (andare a scuola, giocare, fare sport, socializzare con i coetanei) nonostante la propria fragilità.

La FTOM ricorda di aver organizzato alcuni anni fa, prima in Italia, e ben prima che l’argomento assumesse l’odierna rilevanza mediatica, un convegno regionale sul tema delle vaccinazioni, coinvolgendo scienziati, cittadini e giornalisti, a sostegno della verità scientifica, auspicando il raggiungimento delle necessarie coperture vaccinali e sottolineando gli straordinari risultati
positivi ottenuti rispetto alla minima percentuale di importanti eventi avversi registrati.

Articoli correlati
Vaccini in farmacia. Magi (Omceo Roma): «Pronti a collaborare purché si cambi la norma. Altrimenti siamo tutti fuorilegge»
La posizione del presidente dell’ordine dei medici di Roma, Antonio Magi, in merito al tavolo tecnico che si è svolto ieri in regione Lazio. «La legge purtroppo impedisce la presenza del medico in farmacia. La vaccinazione è e resta un atto medico»
Aumento casi Covid, Anelli (FNOMCeO): «Siamo preoccupati. Tamponi rapidi possono essere svolta»
Intervenuto al Congresso della Fimmg, il presidente della Federazione degli Ordini dei Medici: «Mai più carenza mascherine per medici. Superato il modello del medico di medicina generale che lavora da solo»
Influenza, per il 50% dei medici di famiglia le dosi di vaccino non saranno sufficienti
Sondaggio Fimmg: l'86% dei medici di famiglia aumenterà la presenza in studio per effettuare le vaccinazioni, ma il 66% segnala carenza di dpi
Vaccini in farmacia, le dosi scarseggiano: «Intervenire subito o sarà il caos»
La campagna vaccinale è partita in anticipo ma scatta l’allarme sulle dosi a disposizione delle farmacie. Speranza: «Dobbiamo affrontare e risolvere nel tempo più breve possibile la questione delle farmacie in condivisone con le Regioni»
Vaccinazioni per adulti e anziani ai tempi del Covid-19: le otto richieste di HappyAgeing
«Chiamata attiva di adulti e anziani per tutte le vaccinazioni indicate dal Piano Nazionale» chiede il presidente dell'Alleanza per l'invecchiamento attivo Michele Conversano dal convegno di questa mattina. Presente anche Rezza: «Virus sotto controllo. Sulla carenza del vaccino antinfluenzale c'è stato un allarme eccessivo sulla stampa»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 19 ottobre, sono 39.965.414 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.113.307 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 19 ottobre: Ad oggi in I...
Contributi e Opinioni

«Tamponi Covid sui bambini: troppe prescrizioni che non tengono conto dei rischi intra-procedurali»

di prof. Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche all’Università degli Studi di Firenze
di Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche, Università di Firenze
Salute

Covid, Cavanna: «Casi severi in aumento, riabilitare l’idrossiclorochina. Pazienti vaccinati sembrano avere prognosi migliore»

L’oncologo famoso in tutto il mondo per le sue cure anti Covid a domicilio spiega: «Estate tranquilla ma ora qualcosa è cambiato». Presto sarà pubblicato uno studio sulla sua metodologia di cura...