Salute 24 Marzo 2022 16:26

Quarta dose, AIFA frena su allargamento a over 70: «Necessari ulteriori approfondimenti»

Per ora la quarta dose resta indicata per gli immunodepressi. La CTS di Aifa ha ribadito che è essenziale completare il ciclo vaccinale seguito dalla dose booster già autorizzata

Quarta dose, AIFA frena su allargamento a over 70: «Necessari ulteriori approfondimenti»

Oggi la quarta dose del vaccino anti Covid-19 è somministrata in Italia alle persone immunocompromesse e ai trapiantati.

Quarta dose agli over 70, Aifa: «Necessari approfondimenti»

La Commissione Tecnico Scientifica (CTS) dell’Agenzia Italiana del farmaco si è riunita per valutare l’opportunità di una seconda dose booster per particolari categorie di soggetti. Durante l’assemblea di questa mattina, infatti, la CTS ha esaminato la possibilità di un ampliamento della platea, che includesse anche anziani ed ospiti delle Rsa. Ed ha convenuto che, per il momento e considerati i dati disponibili «sono necessari ulteriori approfondimenti, integrando le evidenze scientifiche internazionali con i dati di studi in corso in Italia».

«Indicazione resta per immunodepressi»

Covid-19, la Spagna ha vaccinato il 100% degli over 80. Ecco come

Non essendoci, dunque, ancora evidenze sui rischi di malattia grave – anche nelle Rsa – resta l’indicazione della quarta dose solo agli immunodepressi. La CTS ha ribadito, inoltre, che è essenziale il completamento del ciclo vaccinale seguito dalla dose booster già autorizzata.

Bassetti: «Da Aifa buonsenso, ora non serve»

La decisione dell’Aifa raccoglie il plauso di Matteo Bassetti. Il direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova l’ha definita «una decisione di buonsenso». Fare ora una quarta dose a tutti «significherebbe sottoporci nell’arco di poco più di un anno a tre dosi di vaccino, considerando che in autunno potrebbe arrivare un vaccino aggiornato e così anche un nuovo richiamo» ha detto. Secondo Bassetti «fare la quarta dose a chi non è immunodepresso non ha una valenza scientifica» ha dichiarato.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Quarta dose agli over 70, si partirà subito o in autunno con un vaccino nuovo?
A causa dell'aumento dei contagi ai tecnici del ministero della Salute è stato chiesto di anticipare l'estensione della somministrazione della quarta dose agli over 80. Inizialmente era prevista in autunno, in coincidenza con l'arrivo dei vaccini «aggiornati». Ora le cose potrebbero cambiare, anche se non tutti sono d'accordo
Usa, FDA raccomanda nuovi vaccini contro Omicron, si faranno a ottobre
Il Comitato consultivo sui vaccini e sui prodotti biologici correlati (VRBPAC), un gruppo di consulenti indipendenti della FDA, ha approvato i piani per il lancio di vaccini di nuova formulazione per questo autunno
Covid, Gimbe: «Più 50% dei casi in 7 giorni. Aumentano ricoveri, terapie intensive e decessi»
Il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta: «Prosegue impennata nuovi casi settimanali»
Medici di famiglia: «Di questo passo entro agosto saremo in piena emergenza». Prevale il test “fai da te” per non perdere le ferie
«Di questo passo, entro agosto potremmo trovarci in piena emergenza Covid. Uno scenario al quale i cittadini non pensano più, perché ritengono che il Covid sia ormai una banale influenza, senza comprendere che il virus può ancora essere letale»
Negativo con i sintomi, quando posso ripetere il test?
Capita sempre più spesso che una persona con i sintomi del Covid-19 risulti negativa al primo test. Con Omicron sono stati segnalati più casi di positività ritardata. Meglio ripetere il test dopo 24 ore
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 4 luglio, sono 549.184.038 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.339.118 i decessi. Ad oggi, oltre 11,75 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nbs...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Negativo con i sintomi, quando posso ripetere il test?

Capita sempre più spesso che una persona con i sintomi del Covid-19 risulti negativa al primo test. Con Omicron sono stati segnalati più casi di positività ritardata. Meglio ripet...