Salute 26 Gennaio 2017 11:20

Movimento 5 Stelle fuori dal coro, Davide Barillari: «No vaccini obbligatori per motivi commerciali. Valutare casi»

Parla il Consigliere regionale M5S del Lazio: «Noi vogliamo vaccinare, dando però piena informazione alle persone che possono scegliere liberamente sulla base della storia clinica del singolo bambino»

La Regione Lazio procede verso l’introduzione dell’obbligo di vaccinazione per l’iscrizione all’asilo nido. Ma non tutti sono d’accordo con il rendere ‘conditio sine qua non’ la vaccinazione per sedere ai banchi scolastici. Infatti alcuni esponenti del Movimento 5 Stelle prendono le distanze dai programmi che vogliono rendere le coperture obbligo. A testimoniare la sua contrarietà il Consigliere M5s della Regione Lazio, Davide Barillari che sul sito “Lazio 5 Stelle” scrive: «No a metodi coercitivi, sì a informazione e prevenzione».

«La posizione è quella del Movimento 5 Stelle regionale – entra nel merito Barillari – ma anche nazionale ed europeo: noi siamo assolutamente a favore dei vaccini se fatti però con criterio, secondo una logica non più “vi vacciniamo tutti comunque”, anche per motivi commerciali, ma soprattutto nell’ottica di capire esattamente cosa serve al singolo bambino per prevenire una malattia infettiva».

«Noi mettiamo in discussione un modello che forse è superato – aggiunge il Consigliere – gli stessi epidemiologi lo dicono. Ha senso fare vaccinazioni non coercitive, quindi l’obbligo esiste a livello nazionale, però non possiamo inoculare, per esempio, l’esavalente, quando i genitori non sono informati, non sono consapevoli e lo fanno solo perché glielo ordina il medico o il pediatra. Noi vogliamo vaccinare, dando però piena informazione alle persone che possono scegliere liberamente sulla base della storia clinica del singolo bambino e sulla scelta ponderata e pesata del medico e del pediatra».

 

Articoli correlati
Chi è vaccinato contro il Covid-19 può trasmettere l’infezione ad altre persone?
Ma le persone vaccinate contro il Covid-19 possono davvero trasmettere il virus ad altri? Uno dei principali appigli a cui si aggrappa chi nutre dubbi sulla vaccinazione anti-Covid è che essere immunizzati non significherebbe non trasmettere il virus ad altri. Ed in effetti le autorità sanitarie, italiane e internazionali non hanno smentito l’eventualità. AIFA: «Anche […]
Dal post Covid al PNRR. Aiop: «Nel Lazio si punta a sinergia pubblico-privato»
Dopo il Covid e con i finanziamenti inseriti nel PNRR, quale modello di sanità nascerà per i cittadini? Questo il tema dibattuto venerdì sera al Chiostro del Bramante durante la tavola rotonda “La nuova sanità dopo il PNRR” organizzato da AIOP Lazio nel corso della quale, moderati dal giornalista Gerardo D’Amico, si sono confrontati l’Assessore […]
Vaccini, Simedet-Unid: «Ripercorrere la storia dell’Immunologia per capirne l’importanza»
L'argomento è stato al centro dell'incontro “La vaccinazione: strumento culturale di prevenzione e cura. Come l’Immunologia ha cambiato la Medicina” organizzato dalla Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica
Cento milioni di dosi scadranno a breve e i Paesi poveri aspettano impotenti
Passati da tempo i problemi di approvvigionamento, ora c’è una tale quantità di vaccini in circolazione che i Paesi ricchi non riescono più a smaltirli. E mentre la FDA americana approva la terza dose di Pfizer per gli over 65, sia Biden che Draghi promettono nuove donazioni ai Paesi in via di sviluppo
Covid, Gimbe: «Scendono ancora nuovi casi e ricoveri. Misure insufficienti nelle scuole»
Il monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe conferma un ulteriore calo di tutte le curve, ad eccezione dei decessi che si confermano stabili. L’esitazione vaccinale persiste negli over 50 e frena la fascia 12-19: 1,5 milioni di ragazzi non hanno ancora ricevuto nemmeno una dose di vaccino
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 28 settembre, sono 232.357.690 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.756.701 i decessi. Ad oggi, oltre 6,12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Formazione

Punteggi anonimi per il test di Medicina 2021, a qualcuno non tornano i conti

Si confrontano i punteggi anonimi del test di Medicina 2021 e si fanno le prime previsioni sulla soglia minima per entrare, che oscilla tra due cifre. Intanto in molti lamentano di non aver ricevuto i...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità, Ferruzzi (Cisl): «Pugno di ferro su adeguamento salariale e revisione classificazione personale»

Tavolo tecnico convocato per il 21 settembre 2021. Dopo due incontri estivi si entra nel vivo della trattativa con le controproposte dei sindacati
di Isabella Faggiano