Salute 9 Marzo 2021 11:58

Digitalizzazione delle imprese e della sanità regionale, al via la II edizione del Campania Digital Summit

L’evento è organizzato in collaborazione con la Regione Campania nell’ambito del “DIGITAL ITALY Program 2021” che avrà luogo giovedì 11 marzo

Il potenziamento delle infrastrutture digitali, insieme alla implementazione della digitalizzazione per le imprese sul territorio, nell’ottica di un miglioramento della qualità della partecipazione e dei servizi ai cittadini. Saranno questi i temi attorno a cui ruoterà la II Edizione del Campania Digital Summit, evento organizzato in collaborazione con la Regione Campania nell’ambito del “DIGITAL ITALY Program 2021” che avrà luogo giovedì 11 marzo.

Dopo il grande successo del Lombardia Digital Summit, che ha visto la partecipazione di circa mille utenti, anche la II Edizione del Campania Digital Summit si svolgerà in formato digitale ed in diretta streaming.

Il Summit sarà articolato in una intera giornata di lavori, a partire dalle ore 9.00 fino alle 17.00, e prevede la realizzazione di 5 Sessioni Plenarie dedicate alle seguenti tematiche: Sviluppo economico, governance e attuazione della trasformazione digitale; Sanità ed emergenza Covid-19; Infrastrutture, Trasporti e Mobilità Sostenibile; Cultura e Turismo; Ecosistema 5G, IOT, Big data, AI e Rete unica.

La manifestazione, oltre a fare il punto sulle iniziative in corso nella Regione e nei sistemi territoriali per quanto riguarda lo sviluppo della digitalizzazione nei vari ambiti di applicazione, si propone di realizzare un momento di confronto tra i soggetti attivi nell’innovazione istituzionale, organizzativa e tecnologica della Regione Campania, della PA Centrale e Locale, delle Imprese, dell’Università e della Ricerca e portare su un palcoscenico nazionale le eccellenze della Regione Campania e dei sistemi territoriali. In particolare, il panel dedicato alla Sanità ed emergenza Covid-19, si avvarrà di un parterre di relatori di prestigio tra cui il Segretario Nazionale FIMMG Silvestro Scotti, il dg dell’Istituto Nazionale Tumori “Pascale” di Napoli dott. Attilio Bianchi, l’ Assessore al Bilancio e Finanziamento del Servizio Sanitario Regionale in Regione Campania dott. Ettore Cinque, il CEO e Founder di Healthware Group dott. Roberto Ascione, il Dirigente Ufficio Università, Ricerca e Innovazione in Regione Campania dott. Massimo Bisogno, il Sales Strategies Manager di Dedalus Italia dott. Roberto Cester, e l’infettivologo Alessandro Perrella, Dirigente Divisione Malattie Infettive ed Immunologia presso l’AORN Ospedale dei Colli.

La II Edizione del Campania Digital Summit è la sesta tappa del viaggio di ricerca dell’“anima dell’innovazione” dei diversi ecosistemi territoriali, un progetto che The Innovation Group ha intrapreso dal dicembre 2018 e che ha toccato finora la Liguria, il Lazio, la Campania (I Edizione svoltasi a Napoli nel settembre 2019), l’Emilia-Romagna e la Lombardia.

Le prossime tappe del progetto Digital Summit Regionali, nel corso del 2021, analizzeranno le vocazioni e le identità territoriali della Puglia (nel mese di aprile), della Toscana (nel mese di giugno), del Veneto (nel mese di novembre) e, infine, della Sicilia (nel mese di dicembre).

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Reti oncologiche, la pandemia non frena cure e ricerca. In Campania, Puglia e Basilicata tipizzazioni per cure di qualità
La Rete AMORe (Alleanza Mediterranea Oncologia in Rete) torna a riunirsi per tracciare un bilancio delle attività a un anno dall'emergenza Covid. A confronto le competenze scientifiche, cliniche e di ricerca dei rispettivi poli oncologici delle tre regioni
Vaccini, la Campania va avanti con Sputnik (tra le polemiche)
Le dosi di siero russo prenotate grazie all’accordo tra So.Re.Sa e Fondo Russo. Ma l’acquisto effettivo resta subordinato all’approvazione di EMA e AIFA
Vaccini, mai più dosi avanzate: come funzionano le “liste di sostituti” in Lombardia, Lazio e Campania
Le chiamano "panchine", sono le liste straordinarie che le Regioni utilizzano per ottimizzare le dosi dopo l'ordinanza di Figliuolo. Ma chi rientra tra coloro che verranno contattati?
di Federica Bosco e Gloria Frezza
Campania Digital Summit, così cambia (in meglio) la sanità regionale
Dal cambio di passo segnato dall’avvento della piattaforma unica ai big data per prevedere l’impatto della pandemia: ecco come la Campania sta rimontando uno storico gap
Disagio lavorativo e mancanza di organizzazione: ecco cosa vuole dire essere medici in Campania ai tempi del Covid
Il sondaggio di Anaao Campania ha evidenziato una scarsa formazione per la gestione dell’emergenza e numerose carenze procedurali
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 16 aprile, sono 139.109.041 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.986.608 i decessi. Ad oggi, oltre 840,94 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Salute

Vaccini, mai più dosi avanzate: come funzionano le “liste di sostituti” in Lombardia, Lazio e Campania

Le chiamano "panchine", sono le liste straordinarie che le Regioni utilizzano per ottimizzare le dosi dopo l'ordinanza di Figliuolo. Ma chi rientra tra coloro che verranno contattati?
di Federica Bosco e Gloria Frezza
Salute

Terapia domiciliare anti-Covid, guida all’uso dei farmaci

Antivirali, antitrombotici, antibiotici e cortisone: facciamo chiarezza con gli esperti della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) ed il dirigente medico in Medicina Interna presso l&rs...